Differenze tra le versioni di "Yosa Buson"

352 byte aggiunti ,  1 anno fa
+1. Senza . fermo nella fonte.
(img, piccoli fix ("Yosa" è il cognome)
(+1. Senza . fermo nella fonte.)
 
*{{NDR|[[Haiku]]}} ''Autunno a [[Suma-ku|Suma]] – | Anche le onde s'accostano | al richiamo del flauto.''<ref>In ''Il muschio e la rugiada. Antologia di poesia giapponese'', a cura di Mario Riccò e Paolo Lagazzi, traduzione di Mario Riccò, Fabbri Editori R.C.S. Libri & Grandi Opere S.p.a., Milano, 1997, p. 121.</ref>
*{{NDR|[[Haiku]]}} ''Cadono i fiori di [[ciliegio]] | sugli specchi d'acqua della risaia: | stelle, | al chiarore di una notte senza luna''<ref>In ''Cento haiku'', scelti e tradotti da Irene Iarocci, presentazione di Andrea Zanzotto, tredici illustrazioni, Guanda, Parma, 1991. ISBN 8877462671</ref><ref>Per riprodurre alcuni aspetti peculiari della lingua giapponese di difficile resa in italiano, la traduttrice non si attiene in maniera univoca alla classica disposizione su tre righe. Cfr. ''Cento haiku'', pp. 26-30.</ref>
*{{NDR|[[Haiku]]}} ''Caduti i fiori | tra i rami degli alberi | il tempio appare''<ref>Citato in ''Oltre l'autunno'', in collaborazione con Cascina Macondo, prefazione di Fabrizio Virgili, De Art Multimedia, Torino, 2006<sup>1</sup>, [https://books.google.it/books?id=A_TWpjeeNAwC&lpg=PP1&dq=&pg=PA9#v=onepage&q&f=false p. 9.] ISBN 88-89769-01-7</ref>
*{{NDR|[[Haiku]]}} ''Fila di [[Oca selvatica|oche selvatiche]] – | alta sulle pendici dei monti | è stampata la luna''<ref>In ''106 haiku'', traduzione di Elena Dal Pra, Mondadori, Milano, 1999, p. 76. ISBN 8804448970</ref>