Differenze tra le versioni di "Montesquieu"

622 byte aggiunti ,  2 anni fa
(ortografia)
 
==Citazioni su Montesquieu==
*Come uomo il Montesquieu non è personaggio molto caratteristico, però, direi, che nell'uomo sono gli stessi contrasti che nei suoi libri. È un aristocratico e feudale, non solo di nobiltà ereditaria di toga, ma signore di castelli, ed in pari tempo professa dottrine emancipatrici e liberali; è un monarchico e inclina alla repubblica, alla repubblica bensì di tipo classico, ateniese, spartano o romano, ma non pare che creda possibile nessuna virtù cittadina all'infuori di questi modelli; si dichiara a più riprese felice di vivere sotto la monarchia francese e ne fa la satira più acerba. ([[Ernesto Masi]])
*In questo secolo la face della [[filosofia]] incominciò a rischiarare le tenebre del foro. Il primo si fu l'autore dello ''Spirito delle leggi'', cioè il celebre Presidente di Montesquieu a gittare lo sguardo filosofico sulla giurisprudenza criminale. ([[Francesco Mario Pagano]])
*Mentre di [[Voltaire]] e di [[Diderot]] sopravvive, presso i comuni lettori, una specie di antologia dei loro lavori più personalmente incisivi, di Montesquieu l'opera intera galleggia ancora sui marosi dei tempi. ([[Giuseppe Tomasi di Lampedusa]])
30 800

contributi