Differenze tra le versioni di "Francesco Saverio Nitti"

→‎Citazioni: Otto Hermann Kahn
(→‎Citazioni: la Società delle Nazioni ignobile istituzione)
(→‎Citazioni: Otto Hermann Kahn)
 
===Citazioni===
*[...] sperando forse di trarne vantaggio, i ricchi ebrei furono tra i primi e maggiori sostenitori del fascismo. Fatto strano e caratteristico. Molti grandi banchieri in America, fra cui il famigerato [[Otto Hermann Kahn|Otto Kahn]], aiutarono quanto potettero il fascismo nell'agevolare operazioni di credito. Questo sinistro e disonesto individuo, di cui è nota la bassezza, giunse al punto di offrire all'ambasciata dell'Italia fascista a Washington una mia lettera, credendo così render servizio a Mussolini che, nel suo cuore, dovette naturalmente disprezzarlo. (''Ariani e Semiti - Il grande equivoco degli ariani'', pp. 56-57)
*Tra i pochi che {{NDR|delle [[leggi razziali fasciste]]}} ne trassero grande vantaggio fu l'abietto prete [[Giovanni Preziosi|Preziosi]] che, benché antipatico a tutti e anche a Mussolini, divenne ministro di Stato, mentre era uomo che meritava solo di finire in carcere. (''Ariani e Semiti - Il grande equivoco degli ariani'', p. 59)
*L'[[Razzismo|idea razziale]], abbia o non abbia alcun fondamento, è un'idea del tutto recente. (''Ariani e Semiti - Il grande equivoco degli ariani'', p. 61)
30 807

contributi