Differenze tra le versioni di "Cristiano Malgioglio"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  2 anni fa
nessun oggetto della modifica
m (Annullate le modifiche di 31.164.130.124 (discussione), riportata alla versione precedente di Caulfield)
Etichetta: Rollback
*[[Maria Schneider|Maria]] non voleva fare quella scena perché non era inclusa nel copione: nella sua ingenuità è stata violentata. Maria era un angelo che è stato ferito. Sono contento di poterla riscattare. È stata distrutta da ''[[Ultimo tango a Parigi]]''.<ref>Citato in ''[http://www.adnkronos.com/intrattenimento/spettacolo/2016/12/05/malgioglio-maria-schneider-stata-distrutta-ultimo-tango-parigi_LdYfS7LWadC2xk5FEMmjRL.html?refresh_ce Malgioglio: "Maria Schneider è stata distrutta da ''Ultimo Tango a Parigi''"]'', ''Adnkronos.com'', 5 dicembre 2016.</ref>
*{{NDR|Sui [[gay pride]]}} Mi sembra una cosa da carnevale, li trovo confusi questi gay e trans in costume da bagno. Vadano a Cuba, dove c'è una marcia diversa senza tutto questo clamore. Bisogna avere anche un po' di pudore.<ref name=preg>Dalla trasmissione radiofonica ''La zanzara'', Radio24; citato in ''[http://www.dagospia.com/rubrica-2/media_e_tv/malgioglio-pregiudizio-no-matrimoni-adozioni-gay-bambino-deve-86663.htm Malgioglio e pregiudizio - "No a matrimoni e adozioni gay: un bambino deve crescere con una donna. la parola mamma è troppo importante" - "Gay pride? Un carnevale, per strada ci vuole pudore. Sui diritti meglio Cuba dell'Italia"]'', ''Dagospia.com'', 16 ottobre 2014.</ref>
*[[Renato Zero]] è un carissimo amico, gli voglio bene. Certo è un animale da palcoscenico, su questo non si discute, ma le sue canzoni non mi interessano. Penso di aver molto da imparare da un David Bowie, da un 'Alice Cooper, da un Elton John, non da Renato Zero. Del resto lui è diventato celebre con «Triangolo» ma io, anni prima, avevo già scritto la canzone «Scandalo». molto più choccante di «Triangolo». Ecco, lui ha avuto il coraggio di lanciare per primo l'ambiguità, lo scandalo, anche se, a mio parere, ha un po' tradito il mondo «gay» che lo ha tanto appoggiato agli inizi. Però quando mi vede mi abbraccia, non si comporta da star. Del resto, tra me e lui, non so chi sia più «star»...<ref>Dall'intervista di Cristina Maza, ''Perché vi piace Renato Zero?'', 1979, [//www.lealtrespeziedizenzero.com/1979_perchepiace_4.JPG p. 21].</ref>
 
==Note==
Utente anonimo