Differenze tra le versioni di "André Suarès"

sistemo una fonte e riordino
(sistemo una fonte e riordino)
'''André Suarès''', pseudonimo di '''Félix-André-Yves Scantrel''' (1866 – 1948), poeta, scrittore e critico letterario francese.
 
*In [[politica]], la saggezza è non rispondere alle domande. L'arte, non lasciarsele fare. (da<ref>Da ''Voici l'homme'').</ref>
*L'[[arte]] è il luogo della perfetta libertà.<ref>Da ''Poète tragique''; citato in ''Dizionario delle citazioni'', a cura di Ettore Barelli e Sergio Pennacchietti, BUR, 2013. ISBN 9788858654644</ref>
*La vera [[povertà]] è una compagna ardente e temibile:; è la più antica nobiltà del mondo. Bene ben pochi ne sono degni.<ref>CitatoDa ''Péguy'', 1915; citato in Gianfranco Ravasi e Adriano Sofri, ''PéguyBeati i poveri in spirito, perché di essi è il regno dei cieli'', Lindau, Torino, 2012, introduzione.</ref>
*In [[politica]], la saggezza è non rispondere alle domande. L'arte, non lasciarsele fare. (da ''Voici l'homme'')
 
==Note==
<references />
 
==Bibliografia==
*''Dizionario delle citazioni'', a cura di Ettore Barelli e Sergio Pennacchietti, BUR, 2013. ISBN 9788858654644
 
==Altri progetti==
{{interprogetto|w}}
 
{{stub}}
 
[[Categoria{{DEFAULTSORT:Critici letterari francesi|Suarès, André]]}}
[[Categoria:PoetiCritici francesi|Suarès,letterari Andréfrancesi]]
[[Categoria:ScrittoriPoeti francesi|Suarès, André]]
[[Categoria:Scrittori francesi]]