Differenze tra le versioni di "Rudyard Kipling"

*E il Signore della Giungla era Tha, il Primo degli Elefanti. Egli trasse la giungla dalla profondità delle acque con la sua proboscide, e dove fece solchi nel terreno con le zanne, là presero a scorrere i fiumi, e dove batté il piede, là scaturirono fonti d'acqua limpida, e quando soffiava con la proboscide - così - cadevano alberi. In questo modo fu creata la giungla da Tha, e così mi fu narrata la storia. (Hathi; p. 16)
*Tu sei un uomo, fratellino. [...] Non sta a noi, Liberi Cacciatori, dirti quello che i tuoi fratelli fanno e perché lo fanno. (Akela; p .38)
*Noi della giungla sappiamo che l'Uomo ne sa più di tutti. Ma se dovessimo credere alle nostre orecchio dovremmo pensare che di tutti gli esseri è il più stupido. ('''Bagheera'''; p. 39)
*Io sono Bagheera... nella giungla... nella notte, e la mia forza è in me. Chi può resistere ai miei colpi? Cucciolo d'uomo, con una delle mie zampate potrei ridurti la testa piatta come un povero ranocchio morto d'estate. (Bagheera; p. 49)
*{{NDR|Su [[Hathi]]}} Darei una luna di caccia per sentire la Parola Maestra che faccia obbedire il Silenzioso. (Bagheera; p. 52)
15 173

contributi