Elisabetta II del Regno Unito: differenze tra le versioni

Nessun oggetto della modifica
 
*Appartengo al mio popolo, ma non come intendeva Elisabetta I. Non ho scelto io di essere regina, so ciò che si attendono da me, manterrò i miei impegni.<ref name=maria>Citato in Matilde Lucchini, ''Elisabetta II'' in ''Le ultime monarchie'', 1973, Istituto Geografico De Agostini, p. 123.</ref>
 
*Ricordo la visita a Londra di sua nonna, la regina Beatrice d’Olanda, e del principe consorte Bernardo, nel 1972, quando dissi di come la stretta comprensione e i gli stretti rapporti fra le nostre due nazioni sarebbero diventati sempre più importanti nel momento in cui emergeva una nuova configurazione europea.<ref>Il riferimento era alla prospettiva dell'ingresso del Regno Unito nell'Unione Europea.<ref> Mentre oggi guardiamo a una nuova partnership con l'Europa, i comuni valori e gli impegni reciproci sono il nostro bene più grande, e dimostrano che, anche in una fase di cambiamento, la nostra durevole alleanza rimane forte.<ref>Il riferimento è all'uscita del Regno Unito nell'Unione Europea.<ref> ... Come innovatori, commercianti e internazionalisti guardiamo al futuro con fiducia.<ref>Citato in Enrico Franceschini, ''[https://www.repubblica.it/esteri/2018/10/24/news/la_regina_elisabetta_rompe_il_protocollo_e_accenna_alla_brexit-209828197/ La regina Elisabetta rompe il protocollo e "parla di Brexit" al banchetto]'', ''Repubblica.it'', 24 ottobre 2018.</ref>
 
==Citazioni su Elisabetta II==
5 405

contributi