Differenze tra le versioni di "Vittorio Feltri"

ortografia
(ortografia)
*Non ho la libi­dine del potere. Che poi quello di direttore è un potere del menga.
*{{NDR|[[Indro Montanelli]]}} Io mi sono limitato ad adottare la sua formula giornali­stica. Ma l'ho realizzata meglio perché mi sono sempre esposto, ci ho messo la faccia. Lui invece era come Veltroni: "Sì ma an­che". Non si schierava nettamente, il suo editoriale era così in chiaroscuro che alla fine non capivi mai se fosse chiaro o scuro. Il che non significa che non resti il migliore di tutti noi. Ho venduto più di lui solo perché a me la gente non fa schifo.
*Per sistema­re i conti devi far del male: in via Solferino ci vorrebbe la Rivoluzione d'ottobre. La crisi dell'editoria, accentuata da quella economi­ca, è diventata strutturale. Il giornale supermercato è finito. Bisogna passare al giornale boutique, un oggetto di lusso con poche pa­gine, pochi redattori fissi e molti collaborato­ricollaboratori esterni ben pagati. Il Corriere non sfugge alla regola.
*Qui ormai ti querelano non appena intingi la pen­na nel calamaio.
*{{NDR|[[Renato Farina]]}} L'Ordine dei giornalisti ne ha decretato la morte professionale. Io non capisco: Adriano Sofri, condannato per omi­cidio, può scrivere dappertutto, da Repubbli­ca al Foglio. Farina no. Ma perché? Chi ha ammazzato? E Piero Marrazzo? Ti risulta che sia stato censurato dall'Ordine?
1 196

contributi