Avarizia: differenze tra le versioni

71 byte aggiunti ,  3 anni fa
+1
(+1)
(+1)
*L'avarizia nasce dalla convinzione che certe cose ci sono necessarie mentre probabilmente non lo sono, e dal timore che ci venga tolto ciò da cui dipende il nostro sostentamento. ([[Ari Kiev]])
*L'avaro e il dissipatore hanno un solo e medesimo difetto. Entrambi non sanno far uso del denaro e per entrambi esso è motivo di infamia. Perciò con ragione entrambi ricevono uguale castigo, perché ugualmente non sono degni di possedere. ([[Iperide]])
*L'avaro non dà volentieri nemmeno quello che gli avanza. ([[Fedro]])
*La avarizia è metropoli d'ogni ribbalderia. ([[Salvator Rosa]])
*La ricerca esclusiva dell'avere diventa [...] un ostacolo alla crescita dell'[[essere]] e si oppone alla sua vera grandezza: per le nazioni come per le persone, l'avarizia è la forma più evidente del sottosviluppo [[morale]]. ([[Papa Paolo VI]])