Differenze tra le versioni di "Episodi speciali di Doctor Who"

(Aggiunta di citazioni in base al doppiaggio italiano degli episodi)
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
:''No more.''
*'''Clara''': Stai bene? <br> '''Dottore''': Lui è stato lì. <br> '''Clara''': Lui chi? <br> '''Dottore''': Me, l'altro me, quello di cui non parlo. <br> '''Clara''': Non capisco. <br> '''Dottore''': Ho avuto molte facce, molte vite, non le riconosco tutte ma ce n'è una che ho cercato di dimenticare con tutto me stesso. Quello è stato il Dottore che ha combattuto la Guerra del Tempo e che quel giorno li ha uccisi tutti. Quell'uomo che ha commesso un crimine che avrebbe messo a tacere l'Universo. Quell'uomo ero io. <br>
* I grandi uomini si forgiano nel fuoco. È privilegio degli uomini più piccoli accendere le fiamme. Qualunque sia il prezzo. ('''Dottore Guerriero''')
*In tutti questi anni ti ho sepolto nella mia memoria, facendo finta che non esistevi, celando un segreto persino a me stesso. Fingendo che non eri il Dottore, quando lo eri più di chiunque altro. Tu eri il Dottore in un giorno in cui non era possibile fare la cosa giusta... Ma questa volta non dovrai farlo da solo. ('''DecinoDecimo ed Undicesimo Dottore''')
*'''Dottore''': Ding!<br> '''Elisabetta''': E quello che cos'è?<br> '''Dottore''': È una macchina che fa Ding!
*'''Dottore''': Clara a volte mi chiede se sogno... Certo che sogno, le rispondo. Sogno dove sto andando... <br> '''Clara''': Stai vagando! <br> '''Dottore''': Non più. Il mio viaggio è lo stesso che fa ognuno di voi. Mi ci sono voluti così tanti anni, così tante vite, ma alle fine so dove sto andando, dove sono sempre andato... a casa. Facendo una strada più lunga.
10

contributi