Differenze tra le versioni di "Terzo polo"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  1 anno fa
ortografia
m (rimossa Categoria:Società; aggiunta Categoria:Politica (con HotCat))
(ortografia)
 
*I terzi poli, in un sistema consolidatosi come bipolare, come il voto in Parlamento dei giorni scorsi ha mostrato, sono una condizione transeunte, di attesa. Se possiamo proseguire la legislatura asciugando essenzialmente a due le fondamentali posizioni, rendiamo un servizio al Paese e nel farlo consolidiamo la democrazia italiana. ([[Maurizio Sacconi]])
*Nel Terzo polo, convivono due progetti politici che, al momento, possono coesistere. Ma che, nel volgere di pochi mesi, sono costretti a venire allo scoperto. [[Gianfranco Fini|Fini]] si è spostato al centro soprattutto per un'esigenza tattica, per smarcarsi dal Cavaliere {{NDR|[[Silvio Berlusconi]]}} e cercare un appiglio più sicuro nella scialuppa di [[Pier Ferdinando Casini|Casini]]. ([[Mauro Calise]])
*Oggi che [[Gianfranco Fini|Fini]] è costretto a frenare nel tentativo di restare a galla, il decollo del Terzo polo appare molto meno propabileprobabile. ([[Mauro Calise]])
*Per battere [[Silvio Berlusconi|Berlusconi]] dovremo fare i salti mortali e non possiamo partire azzoppati. La destra vede come fumo negli occhi un asse tra noi e il terzo polo... ([[Enrico Letta]])
 
1 196

contributi