Differenze tra le versioni di "Ultime parole dai film"

===''007''===
*Va...Al...Diavolo... ('''Mr. Jones''')
::{{spiegazione|Personaggio di ''[[Agente 007 - Licenza di uccidere]]'' (20091962). Arrivato in Giamaica, Bond viene ricevuto all'aeroporto da Mr. Jones, un uomo che dichiara d'essere il suo autista o di doverlo portare dal governatore. Mentre vanno, una macchina li insegue: Bond ordina a Jones di seminarla, e l'autista si ferma in una piazzola, lasciandosi superare. Tuttavia, Jones si vede puntare una pistola contro da Bond, che ha capito come lui non sia chi dice di essere: dopo un pestaggio, la spia chiede a Jones chi lo ha mandato, ma questi, usando una sigaretta, si avvelena per non dover rivelare niente.}}
 
*Glielo dirò, visto che tanto non potrà usare l'informazione: Io lavoro per... ('''Professor Dent''')
::{{spiegazione|Personaggio di ''[[Agente 007 - Licenza di uccidere]]'' (20091962). Fatta arrestare Miss Taro, Bond si apposta nella sua casa, convinto che presto arriverà qualcuno. Ore dopo, un uomo misterioso entra nella casa e spara al fantoccio posizionato da Bond sul letto, per poi essere steso, rivelando la sua identità: è il Professor Dent, scagnozzo del Dr.No. Bond inizia a interrogarlo, ma Dent con messa fulminea cerca di sparargli: a causa dei colpi dati prima al fantoccio, la pistola è ormai scarica. Bond, capendo di non poter estorcere nulla a Dent, lo uccide con due colpi di pistola.}}
 
*Capitano, se quello non è un drago che cos'è? ('''Quarrel''')
::{{spiegazione|Personaggio di ''[[Agente 007 - Licenza di uccidere]]'' (20091962). Mentre si trovano sull'isola del Dr. No Bond, il suo aiutante Quarrel e la giovane SylviaHoney TrenchRider vengono sorpresi da quello che gli ultimi due reputano un drago. Bond però è scettico, e capisce che il presunto drago in realtà è solo un automezzo, e prepara un piano di battaglia: mentre lui sparerà ai fanali, Quarrel punterà alle gomme. A causa della scarsa visibilità, Quarrel è costretto ad appostarsi in un cespuglio più avanti a quello di Bond, e questa sarà la sua fine: il "drago", avvicinatosi, lo brucerà senza alcuna pietà.}}
 
*Fermi, idioti! Ci ammazzerete tutti, chiudete! ('''Dr. No''')
::{{spiegazione|Personaggio di ''[[Agente 007 - Licenza di uccidere]]'' (1962). Mentre si prepara a dirottare un missile, il Dr. No fa gli ultimi controlli alle proprie apparecchiature, rimproverando uno dei suoi scienziati che non si trovava al suo posto, il controllo della radioattività: tuttavia l'uomo, in realtà Bond, alza il livello della radioattività, che potrebbe provocare un'esplosione nucleare sulla zona. Mentre i suoi scienziati scappano, No cerca di abbassare il livello radiottivo lottando con Bond, ma entrambi cadono fuori dal bordo protettivo della zona: mentre Bond riesce ad arrampicarsi e a tornare in sicurezza, a causa delle sue mani meccaniche No ricade nella vasca d'acqua che serviva a contenere le radiazioni, venendo ucciso dall'acqua contaminata.}}
 
*Il primo colpo non ti ucciderà. Nemmeno il secondo. E nemmeno il terzo. Dovrai strisciare fin qui a leccarmi i piedi! ('''Donald "Red" Grant''')
::{{spiegazione|Personaggio di ''[[A 007, dalla Russia con amore]]'' (1963). Sul treno che dovrà portarli fuori dal confine, Bond e Tatiana Romanova vengono intercettati da un letale sicario della S.P.E.C.T.R.E. , Red Grant, che stordisce Romanova e tiene sotto controllo Bond. Rubato, il Lektor, Grant rivela come lo ucciderà lentamente, per poi lasciare prove per creare uno scandalo che distrugga la sua reputazione. Tuttavia l'agente 007, con una mossa astuta, riesce a farsi aprire la propria valigetta, in cui è nascosta una cartuccia di gas fumogeno: nel buio e nella confusione del vagone, Bond riesce a sottomettere Grant, prima pugnalandolo al braccio e poi strangolandolo con la sua stessa garota.}}
 
===''[[300 (film)|300]]''===