Differenze tra le versioni di "Il cavaliere oscuro - Il ritorno"

Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
*'''Talia al Ghul/Miranda Tate''': È qui, non è vero?<br>'''Lucius Fox''': Il reattore è sotto il fiume, in modo da essere inondato nel caso di una violazione di sicurezza.<br>'''Talia al Ghul/Miranda Tate''': Bruce Wayne è davvero così paranoico?<br>'''Lucius Fox''': Ha un'altra domanda?
 
*'''John Daggett''': Come ha fatto Miranda Tate ad avere una posizione predominante nel consiglio delle Wayne?! Si è incontrata con lui? Ci è andata a letto? Come ha fatto?!<br>'''Philip Stryver''': No, che noi sappiamo.<br>'''John Daggett''': Ah, si vede che non sapete praticamente niente. Dov'è Bane?<br>'''Philip Stryver''': Gli abbiamo detto che...<br>'''John Daggett''': Dov'è quel...<br>'''Bane''': Parli del [[diavolo]] e spuntano le corna.<br>'''John Daggett''': Insomma, si può sapere che cosa è successo?!<br>'''Bane''': Tutto procede secondo i piani.<br>'''John Daggett''': Ah, davvero? Ti sembra che io stia dirigendo la Wayne Enterprises, adesso? Il tuo attacco al palazzo della Borsa non ha funzionato, amico mio. E intanto le mie squadre di operai vanno in giro perforando la città, senza sosta, ventiquattro ore al giorno. Adesso devi spiegarmi in che modo questo aiuta la mia impresa ad assorbire quella di Wayne.<br>'''Bane''' {{NDR|a Philip}}: Esci.<br>'''John Daggett''': No, resta qui. Comando io.<br>'''Bane''': Ti senti al comando?<br>'''John Daggett''': Ti ho pagato una piccola fortuna...<br>'''Bane''': E questo ti dà... potere su di me?<br>'''John Daggett''': Che significa?<br>'''Bane''': I tuoi soldi e la tua struttura sono stati importanti... finora...<br>'''John Daggett''': Che cosa sei tu?<br>'''Bane''': La resa dei conti di Gotham. Sono qui per porre fine al tempo rubato che avete vissuto.<br>'''John Daggett''' {{NDR|[[Ultime parole dai film|ultime parole]]}}: Sei... il male assoluto.<br>'''Bane''': Sono il male necessario. {{NDR|uccide John Daggett spezzandogli il collo}}
 
*'''Blake''': Quando ha cominciato, perché la maschera?<br>'''Bruce Wayne''': Per proteggere le persone vicine a me.<br>'''Blake''': Ma lei era un solitario, giusto? Niente famiglia.<br>'''Bruce Wayne''': Ci sono sempre persone a cui voler bene, solo che non te ne accorgi finché non ci sono più. L'idea era essere un simbolo. Batman poteva essere chiunque, era quello il punto.<br>'''Blake''': È stato bello vederlo tornare.<br>'''Bruce Wayne''': Non tutti sono d'accordo.<br>'''Blake''': Lo capiranno, alla fine.<br>'''Bruce Wayne''': Hai qualche idea su dove si trovi Bane?<br>'''Blake''': Sì, ho cinquecento pagine di documenti sui tunnel e una torcia. Mi farebbe comodo una mano.<br>'''Bruce Wayne''': Va bene, lasciami nella città vecchia.
*'''Catwoman''': Non essere timido... Wayne dice che puoi darmi lo Smacchiatore.<br>'''Batman''': Dipende.<br>'''Catwoman''': Da cosa?<br>'''Batman''': Da quello che ne vuoi fare. L'ho comprato perché non finisse nelle mani sbagliate.<br>'''Catwoman''': Ancora non ti fidi di me, eh? Posso farti cambiare idea.<br>'''Batman''': Comincia portandomi da Bane.<br>'''Catwoman''': L'hai voluto tu. Da qui gli uomini di Bane pattugliano i tunnel e non sono dei semplici attaccabrighe.<br>'''Batman''': Nemmeno io.
 
*'''Catwoman''': Poco più avanti. {{NDR|lascia che Batman cada nella trappola}} Dovevo convincerli a non uccidermi.<br>'''Batman''': Hai commesso un grave errore.<br>'''Bane''': Non grave quanto il tuo, temo.<br>'''Batman''': Bane.<br>'''Bane''': Non atteniamoci al cerimoniale, Signor Wayne... {{NDR|iniziano a lottarsicombattersi}} Questi ti sono costati la tua forza, la vittoria ti ha sconfitto. {{NDR|continuano a lottarecombattere}} La teatralità e l'inganno sono strumenti potenti per i non iniziati. Ma noi siamo iniziati, non è vero, Bruce? Membri della Setta delle Ombre. E tu ci hai traditi.<br>'''Batman''': "Ci"?! Tu sei stato scomunicato da una banda di psicopatici.<br>'''Bane''': Sono io la Setta delle Ombre. E sono qui per compiere il destino di Ra's Al Ghul! Combatti come un giovane, senza risparmiarti. Ammirevole ma inappropriato. {{NDR|Batman oscura le luci}} Ooh, pensi che l'oscurità sia tua alleata, ma tu hai solo adottato le tenebre. Io ci sono nato, mi hanno plasmato. Ho visto la luce quando ero già un uomo, a quel punto per me era solo ACCECANTE!!! L'ombra ti tradisce... perché appartiene A ME!! IiTi farò vedere dov'era la mia casa, mentre mi preparavo a riportare la giustizia. Poi ti spezzerò. {{NDR|Bane fa esplodere il soffitto facendo cadere la Tubler}} Il tuo prezioso arsenale, accetto con gratitudine. Ci servirà... Ah sì, mi chiedevo cosa avrebbe ceduto prima. Se il tuo spirito... o il tuo corpo! {{NDR|solleva in su, e rompe la schiena a Batman con un ginocchio}}
 
*'''Blake''': Ho mostrato la sua foto al deputato, e indovini un po'?<br/>'''Selina Kyle''': Non mi dica... È ancora innamorato?<br/>'''Blake''': Ah, sì, come un gatto in calore... Però l'ha denunciata lo stesso. Ha commesso qualche errore, signorina Kyle.<br/>'''Selina Kyle''': Una ragazza deve pur mangiare.<br/>'''Blake''': E lei ha un bell' appetito...<br/>'''Blake''': Perché vuole scappare? Non può nascondersi con questa fedina.<br/>'''Selina Kyle''': Forse non è da voi che sto scappando.<br/>'''Blake''': E da chi? Da Bane? Che cosa sa di lui?<br/>'''Selina Kyle''': Che dovreste temerlo almeno quanto lo temo io...<br/>'''Blake''': Possiamo darle protezione. Ok... Quando l'ha individuata stavo cercando un amico, Bruce Wayne... L'hanno ucciso?<br/>'''Selina Kyle''': Non ne sono sicura...
*'''Batman''': Abbiamo quarantacinque minuti per salvare una città.<br/>'''Selina Kyle''': No, io ho quarantacinque minuti per allontanarmi dall'esplosione, tu non hai speranze contro quella gente.<br/>'''Batman''': Con il tuo aiuto le avrei.<br/>'''Selina Kyle''': Io libero quel tunnel e poi me ne vado.<br/>'''Batman''': C'è di meglio in te.<br/>'''Selina Kyle''': Ti deludo sempre, mi dispiace. Vieni con me. Mettiti in salvo. Non devi più niente a queste persone, non lo capisci? Hai dato già tutto.<br/>'''Batman''': No, non tutto. Non ancora.
 
*'''Bane''': Sei tornato per morire con la tua città!<br>'''Batman''': No. Sono tornato per fermare te! {{NDR|iniziano di nuovo a combattersi al secondo round}}
*'''Batman''': Controlla le porte. Dov'è il tuo innesco?! Dov'è?! Dimmelo! Non lo avresti mai dato ad una persona qualunque. Dove lo ha messo?! Dov'è?! Dov'è l'innesco?! Dimmi dov'è! Dimmi dov'è l'innesco, poi avrai il mio permesso di morire. [...]<br>'''Bane''': Ti ho sconfitto... come hai fatto a tornare?<br>'''Batman''': Pensavi di essere l'unico che potesse conquistare la forza per scappare? Dov'è l'innesco?<br>'''Bane''': Io non sono mai scappato.<br>'''Batman''': Il bambino... Il figlio di Ra's al Ghul ha fatto la scalata.<br>'''Talia al Ghul/Miranda Tate''': Ma non è lui il figlio di Ra's Al Ghul. {{NDR|pugnala Batman all'addome}} Sono io. E anche se non sono una persona qualunque, sono una cittadina. [...]<br>'''Batman''': Miranda? Perché?<br>'''Talia al Ghul/Miranda Tate''': Talia. Mia madre mi diede il nome Talia prima di essere uccisa. E sarei morta anch'io se non fosse stato per il mio protettore: Bane. [...] Io sono fuggita dal pozzo. Ho trovato mio padre... e l'ho portato indietro per esigere una terribile vendetta. Ma ormai i detenuti e il dottore avevano fatto scempio del mio amico. Il mio protettore. La Setta ci ha accolti, ci ha addestrati. Ma mio padre non poteva accettare Bane. Vedeva in lui solo un mostro. La sua esistenza lo riportava all'inferno in cui aveva lasciato morire sua moglie. Ha scomunicato Bane dalla Setta delle Ombre. Il suo unico crimine... era stato amare me. Non sono riuscita a perdonare mio padre... finché non lo hai ucciso. [...]<br>'''Batman''': Lui voleva uccidere milioni di persone innocenti.<br>'''Talia al Ghul/Miranda Tate''': "Innocenti" è una parola forte per gli abitanti di Gotham, Bruce. Io rendo onore a mio padre compiendo il suo lavoro. La vendetta contro l'uomo che l'ha ucciso è solo il premio per la mia pazienza. Vedi, è il [[coltello]] più lento, il coltello che si prende il suo tempo. Il coltello che aspetta anni senza dimenticare, e poi morbidamente penetra fra le ossa. È quello il coltello... che ferisce di più. <br>'''Batman''': Ti prego... {{NDR|Talia al Ghul preme il pulsante ma non accade niente}} Forse il tuo coltello è stato troppo lento.<br>'''Talia al Ghul/Miranda Tate''': Gordon... gli hai detto come bloccare il mio segnale... Ma non importa. Ha regalato a Gotham undici minuti...
Utente anonimo