Differenze tra le versioni di "Espressionismo"

-1 da voce cancellata
(piccoli fix, ordine alfab.)
(-1 da voce cancellata)
 
*[[Rainer Maria Rilke|Rilke]] aveva proclamato che la bellezza era il principio dell'orrore; essi {{NDR|gli espressionisti}} andarono più oltre d'un passo: la vera bellezza era nell'orrore degli individui tormentati, nell'annullamento dell'equilibrio e della simmetria. L'espressionismo, come altri movimenti radicali, voleva scavare alla ricerca delle radici, era spinto dal desiderio di ritornare alle origini. ([[Walter Laqueur]])
*Se il [[Futurismo]] si ferma alla pelle dell'individuo, l'Espressionismo fruga nel sangue, nell'anima. ([[François Orsini]])
*Se osserviamo gli Espressionisti esasperano l'espressività dell'immagine quasi volessero dirci di non accettare questo limite, creando ''un urlo'' come se dicessero non può essere tutto qui. ([[Umberto Pettinicchio]])
 
==Voci correlate==