Differenze tra le versioni di "Pietro da Cortona"

Francesco Milizia
m (didascalia immagine)
(Francesco Milizia)
==Citazioni su Pietro da Cortona==
*Architetto e decoratore, come architetto egli contrappone alla grandiosa e libera innovazione del [[Gian Lorenzo Bernini|Bernini]] una più modesta e più elaborata misura, in cui il gusto scenografico si compone dentro uno spazio più plasticamente equilibrato. ([[Dino Formaggio]])
 
*Il [[Francesco Borromini|Borromini]] in architettura, il [[Gian Lorenzo Bernini|Bernini]] in scultura, Pietro da Cortona in pittura, il cavalier [[Giovan Battista Marino|Marini]] in poesia, sono peste del gusto. Peste ch'ha appestato un gran numero di artisti. Non v'è male, da cui non si possa trarre del bene. È bene veder quelle loro opere e abbominarle. Servono per sapere quel che non si deve fare. Vanno riguardate come i delinquenti che soffrono le pene delle loro iniquità per istruzione de' ragionevoli. ([[Francesco Milizia]])
 
*Ma è soprattutto come decoratore e come frescante di grandi soffitti – [...] – che egli opera profondamente nel gusto dei grandi decoratori barocchi, dando per primo luogo, in quella sua tumultuosa ''Gloria dei Barberini'', di Palazzo Barberini, ad un vasto sfondamento del soffitto verso l'infinità aperta dei cieli. ([[Dino Formaggio]])
17 909

contributi