Differenze tra le versioni di "Alberto Savinio"

nessun oggetto della modifica
(raggruppo, verifico)
*In Sicilia io rivivo la mia infanzia. Nella notte dei miei ricordi infantili, brillano le ruote, le stelle, i razzi dei fuochi artificiali. La pirotecnia è viva in Sicilia; forse in tutto il Mezzogiorno.<ref name=sici/>
*In Sicilia le donne sono in primo piano e in tutti i settori della vita sociale. Sicure, sciolte nei modi, nella parola, nell'abito.<ref name=sici/>
*L'idea di [[utopia]] è essenzialmente moderna. [...]. [[Modernità|Moderno]] è l'uomo che pensa con il cervello proprio, non per ispirazione e autorizzazione di un'autorità religiosa o politica.<ref (dallname="sole">Dall'Introduzione a [[Tommaso Campanella]], ''La città del Sole'', Adelphi, Milano, 1995).</ref>
*L'[[utopia]] non fa se non rendere concreto e plastico, l'anelito antichissimo e diffuso a una vita migliore.<ref (dall'Introduzionename="sole" a [[Tommaso Campanella]], ''La città del Sole'')/>
*Quello che chiamiamo la modernizzazione della vita, non è che una continua e sempre più grande complicazione demoniaca. (da ''Hermaphrodito'', Einaudi)
*{{NDR|Parlando dello [[scacciapensieri]]}} Questa lira minuscola e senza corde è un vibratore della voce. Fa dire alla voce dell'uomo quello che la voce dell'uomo da sola non sa dire. Non è uno strumento musicale: è un confessore del profondo.<ref name=sici/>
*Se vuoi combattere i dittatori, comincia coldal primo dittatore: [[Dio]]. (da<ref>Da ''La nostra anima'', Adelphi), 2014.</ref>
*[[Umanesimo]] non è se non la ritrovata dignità dell'uomo, la quale a sua volta non è se non la [[libertà]] di pensare col proprio cervello. Questa libertà si accende per la prima volta in [[Grecia]] e la illumina, e non torna a riaccendersi nel mondo se non con l'Umanesimo.<ref (dall'Introduzionename="sole" a [[Tommaso Campanella]], ''La città del Sole'')/>
 
==''Casa «La Vita»''==
42 716

contributi