Differenze tra le versioni di "Madre"

132 byte aggiunti ,  3 anni fa
nessun oggetto della modifica
*''So che il padre t'è caro: amassi tanto | la madre tu!'' ([[Vittorio Alfieri]])
*Trovo molto più delicato dire ''ancora adesso che gioco a carte e bevo vino | per la gente del porto sono Gesù Bambino''<ref>«''Ancora adesso che bestemmio e bevo vino | per i ladri e le puttane sono Gesù Bambino''» è la strofa di ''4 marzo 1943'' che fu censurata in occasione della partecipazione al Festival di Sanremo di [[Lucio Dalla]].</ref> perché mi sembra più adatto a una canzone dedicata a un tema importante come la maternità. Non desiderata ma comunque vissuta con dolcezza, un tema nobile: questa giovane donna, lui che nasce e gli viene dato quello strano nome, tutto riconduce a un'atmosfera quasi sacra. ([[Francesco De Gregori]])
*''Tu sei la sola al mondo che sa, del mio cuore, | ciò che è stato sempre, prima d'ogni altro amore.'' ([[Pier Paolo Pasolini]])
*Tutte le figlie femmine diventano come la loro madre. Questa è la tragedia delle donne. Nessun maschio lo diventa: e questa è la tragedia degli uomini. ([[Oscar Wilde]])
*Una madre dovrebbe ben sapere quando l'uomo del destino, l'uomo di sua figlia sta per entrare in casa sua. ([[Luciana Peverelli]])