Differenze tra le versioni di "Sigmund Freud"

nessun oggetto della modifica
in ''Lettere alla fidanzata e ad altri corrispondenti 1873-1939'', traduzione di Mazzino Montinari e Giuseppina Quattrocchi von Wissmann, Bollati Boringhieri, Torino, 1990, p. 210. ISBN 88-339-0574-8</ref>
*''[[I fratelli Karamazov]]'' sono il romanzo più grandioso che sia mai stato scritto e l’episodio del ''Grande Inquisitore'' è uno dei vertici della letteratura universale, un capitolo d’una bellezza inestimabile.<ref>Da ''Dostoevskij e il parricidio'', in ''Shakespeare, Ibsen e Dostoevskij''.</ref>
*Il mito del [[Complesso di Edipo|re Edipo]] che uccide suo padre e prende in moglie sua madre, rivela, modificato appena, il desiderio infantile, contro cui interviene più tardi la ripulsa della ''barriera contro l'incesto''. La creazione poetica dell'''Amleto'' di [[William Shakespeare|Shakespeare]] nasce sul medesimo terreno del complesso incestuoso, questa volta meglio mascherato.<ref>Da ''Cinque conferenze sulla psicoanalisi'', in ''Opere complete''.</ref>
*Il regno della [[fantasia]], per realizzare i propri effetti, deve realizzarsi sull'impossibilità della verifica.<ref>Da ''Il Perturbante''.</ref>
*Il [[successo]] non va di pari passo con il merito. L'America non ha preso il nome da [[Cristoforo Colombo|Colombo]].<ref name="Introd">Da ''Introduzione alla psicanalisi''.</ref>
*Sigmund Freud, ''L'interpretazione dei sogni'', traduzione di Antonella Ravazzolo, in ''Opere 1886/1905'', Newton Compton, 1992.
*Sigmund Freud, ''L'interpretazione dei sogni'' (''Der Traumdeutung''), traduzione di Elvio Fachinelli e Herma Trettl, L'Unità/Bollati Boringhieri, 1994.
*Sigmund Freud, ''Opere complete'', a cura di Cesare L. Musatti, Bollati Boringhieri, 2013.
*Sigmund Freud, ''Perché la guerra? (carteggio con Einstein) e altri scritti'', traduzione di Cesare L. Musatti, Silvano Daniele, Sandro Candreva ed Ermanno Sagittario, editore Paolo Boringhieri, Torino, 1975.
*Sigmund Freud, ''Psicoanalisi dell'arte e della letteratura'', traduzione di Antonella Ravazzolo e Celso Balducci, Grandi Tascabili Economici Newton, 1993.
44 513

contributi