Differenze tra le versioni di "Richard Nixon"

*Molti tra coloro che idealizzano la rivoluzione preferiscono vedere il terrorismo semplicemente come uno dei mali della società moderna, o come una reazione violenta a condizioni sociali intollerabili. Ma il terrorismo "insensato" spesso non è così insensato come può sembrare. Per i sovietici e i loro alleati è uno strumento calcolato di politica nazionale. (p. 49)
*URSS, Libia e OLP erano tutti fortemente impegnati nella campagna per rovesciare lo [[Mohammad Reza Pahlavi|scià]]. La quasi anarchia che in Iran fece seguito alla sua caduta forniva un terreno perfetto di coltura per far fiorire fanatismo e terrorismo insieme, due cose che potevano essere sfruttate da chi si serve di fanatismo e terrorismo per perseguire una politica calcolata. (p. 49)
*Fidel Castro era coinvolto in attività terroristiche in Sud America molto prima di salire al potere a Cuba, e da allora le ha sempre patrocinate. (p. 50)
*Spariti francesi, giapponesi, nazisti, in che modo i comunisti possono chiamare a raccolta la popolazione? L'amore per il comunismo e l'odio di capi nazionali rivali non bastano; è necessario il terrorismo per mantenere la disciplina organizzativa e conservare potere ai capi. (p. 51)
 
==Citazioni su Richard Nixon==
20 387

contributi