Differenze tra le versioni di "Fidel Castro"

1 009 byte aggiunti ,  2 anni fa
*La [[Corea del Nord|Corea Democratica]], i suoi dirigenti e il suo popolo vivranno sempre nei nostri sentimenti di rivoluzionari, di patrioti e di combattenti per il trionfo del [[socialismo]].
:''Corea Democrática, sus dirigentes y su pueblo vivirán siempre en nuestros sentimientos de revolucionarios, de patriotas y de luchadores por el triunfo del socialismo.''<ref>Dal discorso pronunciato al Palazzo dello Sport di Pyongyang, 11 marzo 1986; citato in ''[http://www.cuba.cu/gobierno/discursos/1986/esp/f110386e.html]'', ''Cuba.cu''.</ref>
 
*La figura di [[Lenin]] è un gigante nella storia e le sue idee luminose rappresentano il patrimonio comune dei combattenti [[Rivoluzione|rivoluzionari]] in tutti gli angoli della terra.
:''La figura de Lenin se agiganta ante la historia y sus ideas luminosas se convierten en el patrimonio común de los luchadores revolucionarios en todos los rincones de la tierra.''<ref>Dal discorso pronunciato il 22 dicembre 1972; citato in ''[http://www.cuba.cu/gobierno/discursos/1972/esp/f221272e.html]'', ''Cuba.cu''.</ref>
 
*La morte di un combattente non è motivo di lutto se crediamo, come abbiamo creduto sempre, come ha creduto il nostro popolo e come hanno creduto i [[Rivoluzione|rivoluzionari]] in ogni epoca, che nessun uomo vero, nessuno rivoluzionario vero, muore invano.
:''El internacionalismo es la esencia más hermosa del marxismo-leninismo y sus ideales de solidaridad y fraternidad entre los pueblos.''<ref>Dal discorso pronunciato a Santiago di Cuba il 26 luglio 1978; citato in ''[http://www.cuba.cu/gobierno/discursos/1978/esp/f260778e.html]'', ''Cuba.cu''.</ref>
 
*[[Karl Marx|Marx]] e [[Lenin]] costituiscono precisamente quelle due personalità umane che segneranno il passaggio dalla preistoria alla storia dell'umanità.
*[[Menghistu Hailè Mariàm|Menghistu]] mi sembra un leader silenzioso, serio e sincero, consapevole del potere della folla.
:''Marx y Lenin constituyen precisamente esas dos personalidades humanas que marcarán el paso de la prehistoria a la historia de la humanidad.''<ref>Dal discorso pronunciato nel centenario della nascita di Lenin, 22 aprile 1970; citato in ''[http://www.cuba.cu/gobierno/discursos/1970/esp/f220470e.html]'', ''Cuba.cu''.</ref>
 
*[[Menghistu Hailè Mariàm|Menghistu]] mi sembra un leader silenzioso, serio e sincero, consapevole del potere delladelle follamasse.
:''Mengistu strikes me as a quiet, serious, and sincere leader who is aware of the power of the masses.''<ref>"Transcript of Meeting between East German leader Erich Honecker and Cuban leader Fidel Castro, East Berlin (excerpts)," April 03, 1977, History and Public Policy Program Digital Archive, Foundation for the Archive of Parties and Mass Organizations of the Former GDR under the Federal Archival Service (Berlin), DY30 JIV 2/201/1292. Obtained by Christian F. Ostermann and translated by David Welch with revisions by Ostermann. https://digitalarchive.wilsoncenter.org/document/111844</ref>
 
827

contributi