Differenze tra le versioni di "Gotham (prima stagione)"

 
==Episodio 14, ''Paura profonda''==
*{{NDR|Mooney telefona a Maroni da un telefono pubblico}}<br/> '''Mooney''': Ciao Sal.<br/>'''Maroni''': Ehi.<br/>'''Mooney''': Sembri sorpreso. Fammi indovinare: il tuo amico Pinguino ti ha detto che ero morta.<br/>'''Maroni''': Hai indovinato.<br/>'''Mooney''': Mh-mh. Sono solo... in vacanza. Per un po'.<br/>'''Maroni''': Ah.<br/>'''Mooney''': Non ti voglio mentire, credevo di uscire vincente ma sono stata battuta, il fatto è che Pinguino è sempre stato un uomo di Falcone, fin dall'inizio. Ci hanno preso in giro tutti e due.<br/>'''Maroni''': È così, dunque!.<br/>'''Mooney''': Oh, puoi scommetterci, lui stesso me l'ha detto, mentre stavo per spaccargli il cranio.<br/>'''Maroni''': Eh, comprenderai il mio scetticismo, considerando che sei tu a dirmi questo .<br/>'''Mooney''': Oh, sveglia tesoro, vuoi dirmi che in tutto questo tempo non hai mai avuto un sospetto? Che non c'è mai stato un qualche episodio che abbia poi dovuto giustificare? O forse eri tu che volevi credere alle sue bugie? Eppure quel tarlo è al lavoro, non è vero il dubbio?<br/>'''Cameriere''' {{NDR|arrivando chiamato da Oswald}}: Sì, signore?<br/>'''Oswald''' {{NDR|mostrandogli qualcosa su una posata}}: La vedi, eccola... una macchia: che non si ripeta più!.<br/>'''Maroni''': Un paio di volte, sì, può darsi.<br/>'''Mooney''': È ora che tu faccia pulizia in casa tua, Salvatore. E rammendarammenta chi ti ha reso saggio.
 
*'''Edward''': Buongiorno capitano.<br/>'''Essen''': Buongiorno, Ed.<br/>'''Edward''': Tanto più mi allarghi, tanto più io cresco. Cosa sono?<br/>'''Bullock''': Siamo un tetto Nygma, non tentarmi.<br/>'''Edward''': Un foro. Sono un foro.
 
*{{NDR|Gordon sorprende Selina nell'appartamento di Barbara e l'afferra}}<br/>'''Gordon''': Ciao!.<br/>'''Selina''': Lasciami!<br/>'''Gordon''': Da quanto sei qui?<br/>'''Selina''': Da ieri sera. E un paio di volte prima!. Sapevo che la tua amica non c'era e a te ti avevano mandato nella gabbia di matti, e così... ho pensato "meglio qui che dormire in strada".<br/>'''Gordon''': Hai visto Barbara?<br/>'''Selina''': No. {{NDR|Gordon fa un'espressione delusa}} Ahh, così è finita tra voi!. Sicuro che puoi stare qui, magari sei proprio tu l'intruso!. </br/>'''Gordon''': Dovevo riportare le chiavi, prendi la tua roba.<br/>'''Selina''' {{NDR|mettendosi la giacca}}: Perché? Dove vuoi portarmi?<br/>'''Gordon''': Non puoi stare qui, e neanche per strada, ti troverò un posto sicuro.<br/>'''Selina''' {{NDR|ironica}}: Mmh, sicuro. Come la villa dei Wayne? {{NDR|Gordon sospira}} È stata la tua ultima, grande idea!.<br/>'''Gordon''': In un altro posto!. Sei sempre la testimone di un assassinio.<br/>'''Selina''': Mmh... non hai ancora parlato con Bruce?<br/>'''Gordon''': No, perché?<br/>'''Selina''': Perché a lui gliel'ho detto: non ho visto niente, ho mentito. {{NDR|Gordon la guarda incredula e lei comincia a indietreggiare verso la finestra}} Peccato per la tua amica. Ha un sacco di cose carine!.<br/>'''Gordon''': Ehi, aspetta! Fermati! {{NDR|La insegue ma Selina gli sfugge saltando giù dal balcone}}
 
*'''Sarah''': Non avvicinarti troppo al parapetto. <br> '''Bullock''': Preoccupata per me, capitano? Non bevo mai prima di mezzogiorno.
*'''Maroni''': Ecco cosa facciamo: tu vai nella macchina. La macchina va nella pressa. E tu vieni spremuto. Un paio di minuti per morire. Quello che viene fuori lo mando a Falcone. Magari lo usa come tavolino per il caffè!.<br/>'''Oswald''': Don Maroni, la prego mi ascolti!.<br/>'''Maroni''': Ooh, ora siamo alle preghiere? Ah sì, è la parte che preferisco, vai, prega per la tua miserabile vita!.<br/>'''Oswald''': Mi consenta solo... di suggerirle delle alternative!.<br/>'''Maroni''': Mh.<br/>'''Oswald''': Da morto so-sono inutile, se considera che solo l'inevitabile ritorsione di Falcone, uccidermi è un evidente svantaggio per lei!.<br/>'''Maroni''': Qui non stiamo parlando d'affari: io e Frankie Carbone eravamo amici da vent'anni. Mi hai ferito Pinguino.<br/>'''Oswald''': Ha ragione sulla Indian Hill!. C'è di più, Falcone sa qualcosa... no-non so cosa, ma-ma posso scoprirlo, lo so...<br/>'''Maroni''': Smettila, così mi fai piangere!... Come ho fatto a bermi le tue stronzate? {{NDR|lo porta nella macchina e ce lo chiude dentro}}<br/>'''Oswald''': No! No! No! La prego... la prego!!<br/>'''Maroni''': Ehi: saluta Frankie per me!.
 
*{{NDR|Oswald tenta di aprire la macchina senza successo, e quindi prova a chiamare Maroni sul cellulare}}<br/>'''Maroni''' {{NDR|accorgendosi che Oswald lo sta chiamando}}: Hai voglia di scherzare? {{NDR|risponde}} Che vuoi?<br/>'''Oswald''': Don Maroni deve ascoltarmi!.<br/>'''Maroni''': No, è così che è cominciato tutto: io che ti do ascolto!.<br/>'''Oswald''': Le dicevo la verità... sulla Indian Hill... ad Arkham!. Chi controlla... Arkham controlla Gotham...<br/>'''Maroni''': E chiudi quella bocca e cerca di essere uomo!. {{NDR|riattacca e si allontana}}<br/>'''Oswald''': La prego... {{NDR|nota un cartello pubblicitario con su scritto il numero di telefono dell'uomo che lo sta schiacciando, e poi è costretto ad abbassarsi perché l'auto è sempre più pressata}}<br/>'''Duffy''' {{NDR|rispondendo al telefono}}: Sì?<br/>'''Oswald''': Salve!. È il signor Duffy?<br/>'''Duffy''': Mh mh...<br/>'''Oswald''': Bene, ascoltami attentamente: sono l'uomo chiuso dentro questa tua macchina infernale; mi chiamo Oswald Cobblepot e lavoro per Don Carmine Falcone a Gotham City. Tu sai chi è Don Falcone vero?<br/>'''Duffy''': Ah-ah.<br/>'''Oswald''': Ecco, bravo. Ho chiamato ora Don Falcone, e gli ho detto esattamente dove mi trovo e quello che mi succede. Quindi "Duffy" è meglio se fermi subito questa macchina. Perché se io muoio Don Falcone manderà qui una squadra dei suoi che ti scuoierà vivo e scannerà tutta la tua famiglia!.<br/>'''Duffy''': Ma Don Maroni dice che...<br/>'''Oswald''': Don Falcone è il re di Gotham, e tu stai per uccidere il suo braccio destro!. {{NDR|Duffy ferma lo sfasciacarrozze}}
 
==Episodio 15, ''Lo spaventapasseri''==
277

contributi