Paolo Paruta: differenze tra le versioni

→‎Citazioni di Paolo Paruta: il valore della ricchezza
(wlink patria)
(→‎Citazioni di Paolo Paruta: il valore della ricchezza)
==Citazioni di Paolo Paruta==
*[...] {{NDR|fra}} le nostre operazioni, nessuna ve n'ha più nobile e più perfetta di quella che a salute di molti è indirizzata.<ref>Citato in [[Eugenio Garin]], ''Storia della filosofia italiana'', terza ed., Edizione CDE su licenza della Giulio Einaudi editore, Milano, 1989, vol. 2, p. 259.</ref>
 
*{{NDR|esaltando il valore della ricchezza come necessario strumento d'azione}} [...] le ricchezze reggono le famiglie e le città, accrescono la fortuna prospera, non lasciano sentire i colpi dell'avversa; e ad ogni nostra azione o privata o pubblica, apportano certa forza e dignità maravigliosa.<ref>Citato in [[Eugenio Garin]], ''ibidem'', vol. 2, p. 260.</ref>
 
*Troppo grande è l'obbligo che noi abbiamo alla [[patria]]: la quale è una compagnia di uomini, non fatta a caso per breve tempo, come quella de' naviganti, ma è fondata dalla natura, confermata dall'elezione, in ogni tempo cara e necessaria: né arrischiamo ne' pericoli della citta [...] alcune poche merci, ma tutte le cose nostre più care insieme; contenendo ella in sé sola le facoltà, i figliuoli, i parenti, gli amici; e con questi esterni, quel nostro e sommo bene della virtù.<ref>Citato in [[Eugenio Garin]], ''ibidem'', vol. 2, pp. 259-260.</ref>
37 894

contributi