Differenze tra le versioni di "Madre"

364 byte aggiunti ,  3 anni fa
→‎Citazioni: Jasmine Trinca
(→‎Citazioni: Piera Degli Esposti)
(→‎Citazioni: Jasmine Trinca)
*Immagina pure che ti siano destinati nella vita molti giorni terribili; il più terribile di tutti sarà il giorno in cui perderai tua madre. [...] L'assassino che rispetta sua madre ha ancora qualcosa di onesto e di gentile nel cuore, il più glorioso degli uomini, che l'addolori e l'offenda, non è che una vile creatura. ([[Edmondo De Amicis]])
*Io ho scelto volutamente di non aver figli soprattutto per il timore, mai confessato, di non saper un giorno rispettare le dovute distanze tra l'amore di madre e l'amore fisicamente sensuale per un essere nato dalla mia pancia. ([[Piera Degli Esposti]])
*L'idealizzazione della madre non mi ha mai convinto, anzi mi terrorizza, l'idea di una figura ieratica, irraggiungibile… Preferisco la denuncia dell'inadeguatezza, dell'imperfezione, purché sia in buona fede. ([[Jasmine Trinca]])
*L'istinto della maternità è forse il più forte fra tutti quelli che sono propri dell'umanità. ([[Maffeo Pantaleoni]])
*L'[[Uomo (genere)|uomo]] che dice male delle [[Donna|donne]] dice male di sua madre. ([[Carlo Dossi]])
*L'uomo lavora nella sua generazione, la madre nella futura. ([[Fulton J. Sheen]])
*La centralità della nostra vita di donne è lo spirito della maternità. Ripartire da lì. La maternità. Questa maternità, però, va intesa in senso nuovo, ben al di là della mera capacità fisica di procreare. Si può infatti non aver generato ed essere colme di maternità, come si può essere madri biologiche ed esserne totalmente prive. ([[Susanna Tamaro]])
*La cosa che più mi piace in una madre è che sia buona, una qualità che non è innata, si impara facendo. ([[Jasmine Trinca]])
*La donna. Il cui peccato è di essere madre. (''[[Il monello]]'')
*La madre è orgogliosa del figlio che è salito in alto, ma darebbe la vita per l'altro: per il figlio senza fortuna. ([[Libero Bovio]])
6 892

contributi