Anatolij Vasil'evič Lunačarskij: differenze tra le versioni

→‎Citazioni su Anatolij Vasil'evič Lunačarskij: Trockij: aveva bisogno di essere guidato
(Lev Trockij)
(→‎Citazioni su Anatolij Vasil'evič Lunačarskij: Trockij: aveva bisogno di essere guidato)
 
==Citazioni su Anatolij Vasil'evič Lunačarskij==
*Con interesse e con simpatia – e con indulgenza da parte degli elementi più formati – veniva ascoltato Lunaciarsky, oratore esperto che sapeva esporre convenientemente un avvenimento e una generalizzazione, che sapeva essere patetico e scherzoso, ma non pretendeva di guidare nessuno: egli stesso aveva bisogno di essere guidato. Via via che si avvicinava l'insurrezione, Lunaciarsky diveniva rapidamente più sbiadito. ([[Lev Trockij]])
*Anatolij Vasil'evič Lunačarskij, spirito brillante, perfetta inclinazione dell'élite intellettuale russa. Filosofo di formazione, poliglotta, di rimarchevole erudizione in vari ambiti, era entrato molto presto in contatto con il movimento [[Marxismo|marxista]]. [...]. Ma più che un politico, Lunačarskij era un intellettuale di grande talento, anche se debole di carattere e molto instabile. ([[Hélène Carrère d'Encausse]])
*Lunaciarsky, sempre pronto a lasciarsi influenzare dall'ambiente, capace di imporsi con il suo aspetto e con la sua voce, oratore eloquente, non molto sicuro, ma spesso insostituibile. ([[Lev Trockij]])
36 082

contributi