Differenze tra le versioni di "Terrorismo"

(Aggiunta di un pensiero personale)
*Sotto il profilo militare il terrorismo era privo di utilità. ([[Renzo De Felice]])
*Vorrei prima di tutto si definisse esattamente, una volta per tutte, la parola terrorismo. Quando ammazzano [[Massimo D'Antona|D'Antona]] e [[Marco Biagi|Biagi]] o quando mandano il pacco esplosivo che scoppi in faccia al povero carabiniere, io, onestamente, cerco di dare una definizione alla parola: è terrorismo bello e buono. Ma quando c'è un esercito occupante dentro una nazione, qual è la sottile linea di demarcazione fra azione terroristica e azione bellica? Se non ci chiariamo questi punti, è difficile combattere il terrorismo. ([[Andrea Camilleri]])
*Anche i Vangeli Apocrifi accettano il suicidio che proviene da depressione profonda, mancanza di speranza e rigetto delle regole sociali. Invece, per essere terroristi bisogna essere non solo molto religiosi ma anche molto arrabbiati e frustrati contro un sistema. Ciò che definisce la differenza tra un sistema democratico e quello di un sistema terrorista è il modo in cui si trattano le donne. Si potrebbe ipotizzare che un sistema dove la donna va troppo al potere potrebbe cozzarsi contro un sistema basato sul terrorismo. L'aggravamento del terrorismo potrebbe coincidere con un maggiore utilizzo dei mass-media a difesa della violenza contro le donne utilizzando anche metodi di guerra. L'odio verso gli americani non è basato sul ragionamento ma solo sull' impulso e percezione di un pericolo.
 
===[[Alessandro Di Battista]]===
5

contributi