Differenze tra le versioni di "Peppino Impastato"

(+1)
 
==Citazioni di Peppino Impastato==
*Il [[comunismo]] non è oggetto di libera scelta intellettuale, né vocazione artistica: è una necessità materiale e psicologica.<ref>Citato in ''[https://peppinoimpastatoproject.wordpress.com/2011/06/19/il-comunismo/ Il comunismo]'', ''peppinoimpastatoproject.wordpress.com''.</ref>
*[[Mafia]], una montagna di merda. (dal titolo di un articolo del giornale ''L'idea socialista'', 1966<ref>Citato in ''[http://www.peppinoimpastato.com/idea_socialista.htm L'idea socialista]'', ''PeppinoImpastato.it''.</ref>)
 
===Attribuite===
*Se si insegnasse la bellezza alla gente, la si fornirebbe di un'arma contro la rassegnazione, la paura e l'omertà. All'esistenza di orrendi palazzi sorti all'improvviso, con tutto il loro squallore, da operazioni speculative, ci si abitua con pronta facilità, si mettono le tendine alle finestre, le piante sul davanzale, e presto ci si dimentica di come erano quei luoghi prima, ed ogni cosa, per il solo fatto che è così, pare dover essere così da sempre e per sempre. È per questo che bisognerebbe educare la gente alla bellezza: perché in uomini e donne non si insinui più l'abitudine e la rassegnazione ma rimangano sempre vivi la curiosità e lo stupore.<ref>Citato in ''[http://www.ilsussidiario.net/News/Cultura/2014/5/17/PEPPINO-IMPASTATO-L-educazione-alla-bellezza-e-meglio-dell-Antimafia/499624/ Peppino Impastato / L'educazione alla bellezza è meglio dell'Antimafia]'', ''ilSussidiario.net'', 17 maggio 2014.</ref>
:{{NDR|[[Citazioni errate|Citazione errata]]}} La citazione viene attribuita da molte fonti a Peppino Impastato ed è stata in parte inserita anche su un murales a lui dedicato a Genova.<ref>{{cfr}} ''[http://genova.repubblica.it/cronaca/2016/05/09/foto/vico_rosa_un_murale_ricorda_peppino_impastato-139411110/1/#1 Vico Rosa, un dipinto ricorda Peppino Impastato]'', ''Repubblica.it'', 9 maggio 2016.</ref> In realtà la citazione è stata utilizzata come slogan in uno spot per pubblicizzare una marca di occhiali ed è stata ricavata da una rielaborazione di un dialogo del film del 2000, ''[[I cento passi]]'', ispirato alla vita e all'omicidio di Peppino Impastato. La frase quindi non è in alcun modo attribuibile all'attivistaal Impastato.<ref>{{Cfr}} ''[http://www.peppinoimpastato.com/visualizza.asp?val=2038 Peppino, la bellezza e gli occhiali]'', ''PeppinoImpastato.it''.</ref>
 
==Citazioni su Peppino Impastato==
831

contributi