Differenze tra le versioni di "Gotham (terza stagione)"

*{{NDR|preparandosi a uccidere Bruce in pubblico}} Okay gente, questo è importante: qualsiasi cosa facciate, vi prego, provatelo anche a casa. Magari su un membro della famiglia. ('''Jerome Valeska''')
*'''Oswald''': Ed,ti amo. So che tu mi credi adesso, quindi ora devi ascoltarmi quando ti dico che, se fai questo, diventerai un altro.<br/>'''Edward''': Ho già ucciso in passato, Oswald.<br/>'''Oswald''': Non in questo modo. Non sarà un crimine passionale o di autoconservazione, questo sarà un omicidio a sangue freddo di qualcuno che ami.<br/>'''Edward''': Io, Oswald, non ti amo.<br/>'''Oswald''': Hai bisogno di me, Edward Nygma. Come io ho bisogno di te. Non ci può essere l'uno senza l'altro.<br/>'''Edward''': Tu hai ucciso Isabella.<br/>'''Oswald''': Il punto è...<br/>'''Edward''': E' QUESTO IL PUNTO! Non puoi convincermi a parole, Oswald! Volevo che tu soffrissi quanto ho sofferto io. L'hai uccisa, quindi tu muori.<br/>'''Oswald''': Quando ci siamo conosciuti, tu eri solo un nervoso, un'insulsa nullità. Tu non eri nessuno! Io ho creato Edward Nygma! E io sono l'unico al mondo che ti vede per ciò che realmente sei! Quello che puoi ancora diventare! Non puoi fare questo. Ed, mi stai ascoltando?<br/>'''Edward''': Sto ascoltando.<br/>'''Oswald''': {{NDR|singhiozzando}} Dì qualcosa, ti prego...<br/>'''Edward''': Io l'amavo, Oswald. E tu l'hai uccisa. {{NDR|gli spara e lo getta in acqua}}
==Episodio 15, ''L'Enigmista''==
*'''Edward''': {{NDR|all'allucinazione di Oswald che appare come riesumato dal fiume}} Non ti ho detto di non gocciolare sul divano?<br/>'''Oswald''': Se l’unico che se la prende con le allucinazioni autoindotte perché mettono in disordine casa.
*'''Oswald''': Devi essere il primo della storia a fare una strage allo scopo di trovare un maestro di vita. Ed, lascia perdere gli enigmi.<br/>'''Edward''': No. Un buon enigma...è rivelatore, per risolverlo devi risolvere il mistero di chi lo pone. Se trovo chi risolve i miei enigmi...troverò chi può aiutarmi.<br/>'''Oswald''': Credi davvero di trovare qualcuno che può insegnarti ad essere cattivo?<br/>'''Edward''': Sì! Naturalmente. L’hai detto tu stesso che non c’è nessun Edward Nygma senza Pinguino. Ma un conto...è sapere chi sono...e un conto è sapere come essere lui, sono due cose distinte.<br/>'''Oswald''': Ed, i cattivi non hanno nessun maestro. Pinguino è nato nel momento in cui ho buttato Fish Mooney giù da un edificio. Senza l’aiuto di nessuno.<br/>'''Edward''': Oh, è interessante...forse ho sbagliato l’approccio al problema.<br/>'''Oswald''': E’ ovvio.<br/>'''Edward''': Non mi serve un maestro. Mi serve un nemico.<br/>'''Oswald''': No, non è…<br/>'''Edward''': I più grandi cattivi sono sempre stati definiti dagli uomini che hanno cercato di fermarli. E io conosco l’uomo perfetto.<br/>'''Oswald''': Per favore, non dire…<br/>'''Edward''': Jim Gordon.
*{{NDR|a Lucius}} Senti: stiamo ancora cercando i corpi della mattanza di Jerome, per non parlare delle richerche del nostro caro sindaco scomparso. Non dispongo delle risorse necessarie per dare seguito ai tuoi sospetti. Sentito come ho detto bene "dare seguito" ? ('''Harvey Bullock''')
*{{NDR|all'allucinazione di Oswald}} Ammetto che, uccidendo te, ho ucciso una parte di me. Ma troverò un modo per andare avanti, a qualunque costo. Rinascerò, sarò un uomo nuovo. E, finalmente, ti lascerò alle spalle. ('''Edward Nygma''')
*Ehy, preferisci che usiamo la mano pesante? Oggi ho messo il vestito buono, quindi vorrei andarci leggero. ('''Harvey Bullock)
*'''Edward''': Tutta la mia vita... ho sentito come ci fosse stato un altro dentro di me. Qualcuno più forte e più intelligente di cui avrebbero avuto paura. Nessuno l'aveva mai visto.<br/>'''Lucius''': Eccetto Pinguino.<br/>'''Edward''': Eccetto Oswald.<br/>'''Lucius''': Allora perché l'hai ucciso?<br/>'''Edward''': Perché Oswald ha ucciso la donna che amavo.<br/>'''Lucius''': E ora che non c'è più Oswald, io dovrei ricoprire quel ruolo? Essere il tuo riflesso?<br/>'''Edward''': No, perché io lo so chi sono. Io so come poter essere lui. {{NDR|puntandogli contro la pistola}} E tu mi sei stato d'aiuto. Quindi grazie.<br/>'''Lucius''': Ed... hai ucciso sei persone. Sette, incluso Pinguino. Hai annunciato all'intera città che sei un criminale, un assassino. Ed, se c'è una parte della tua mente che non è malata... ascoltami. Hai bisogno d'aiuto. Consegnati alla polizia.<br/>'''Edward''': Le mie azioni sembrano folli ai tuoi occhi?<br/>'''Lucius''': A quelli di chiunque.<br/>'''Edward''': Ho... ho ucciso il miglior amico che abbia mai avuto. La mia ricerca di un maestro o di un nemico era il mio tentativo di restare aggrappato a lui. ma ora io so chi sono. E senza di lui.<br/>'''Lucius''': Dunque, chi sei ora?<br/>'''Edward''': Oh, andiamo Foxy. Sono l'Enigmista!
*'''Edward''': La nostra amicizia ha sempre significato molto per me. Mi eri molto caro. E mi manchi ora.<br/>'''Oswald''': Però, ti senti quasi in colpa di avermi ucciso. Lo sai che l'intera GCPD ti sta dando la caccia?<br/>'''Edward''': Sì.<br/>'''Oswald''': Be',non per scoraggiarti, ma, che tu lo voglia o no, nessuno avrà mai paura de " l'Enigmista".<br/>'''Edward''': Forse non ancora. Ma ne avranno presto.
 
==Episodio 16, ''La corte dei gufi''==
276

contributi