Differenze tra le versioni di "Via"

362 byte aggiunti ,  2 anni fa
miglioro Castaneda
(Carlos Castaneda+1)
(miglioro Castaneda)
*La strada sbagliata pare sempre la più ragionevole. ([[George Moore]])
*La via, che dal [[male]] conduce all'ottimo, è una serie progressiva di miglioramenti, che non ha limiti determinati. Percorriamone tutti quella porzione, che si confà meglio con le forze proprie di ciascuno; e avremo adempito degnamente alla nostra missione. ([[Cristoforo Bonavino]])
*Le strade sono tutte uguali: non portano da nessuna parte. Alcune attraversano la boscaglia e altre vi si addentrano. Posso dire di aver percorso strade molto lunghe nella mia vita, ma non sono mai arrivato da nessuna parte. Questa strada ha un cuore? Se ce l'ha, è la strada giusta; se non ce l'ha, è inutile. Nessuna delle due porterà da qualche parte, ma una ha un cuore, l'altra non ce l'ha. Una rende il viaggio felice, e finché la seguirai sarete una cosa sola. L'altra ti farà maledire la vita. Una ti fa sentire forte, l'altra ti indebolisce. ([[Carlos Castaneda]])
* Quando Dio vuole che noi lasciamo la strada maestra per prendere altre vie, è abbastanza grande per farcelo capire. ([[Madeleine Delbrel]])
*''Se la strada si fa stretta, bisogna cedere il passo. Se un cibo è saporito bisogna cederne una parte. | È questo il modo più sicuro di avere un rapporto felice col mondo.'' ([[Hong Zicheng]])
*Strade? Dove stiamo andando non c'è bisogno di... strade! (''[[Ritorno al futuro]]'')
*Ti avverto: osserva la strada da vicino e senza fretta, provala tutte le volte che lo ritieni necessario e poi rivolgi a te stesso, e a nessun altro, questa domanda: Questa strada ha un cuore? ([[Carlos Castaneda]])
*''Viandante non c'è via, | la via si fa con l'andare.'' ([[Antonio Machado]])
 
26 871

contributi