Vizio: differenze tra le versioni

113 byte aggiunti ,  4 anni fa
Oliver Goldsmith
m (cambio traduzione)
(Oliver Goldsmith)
*Io non sono l'apostolo del vizio, ma mi farò sempre l'eco del nobile dolore, dovunque lo sentirò pregare. ([[Alexandre Dumas (figlio)|Alexandre Dumas, figlio]])
*Io penso che i nostri vizi più grandi prendano la loro piega fin dalla nostra più tenera infanzia. ([[Michel de Montaigne]])
*La moltitudine delle leggi produce nuovi vizi, e nuovi vizi provocano nuove restrizioni. ([[Oliver Goldsmith]])
*Non possiamo tollerare né i nostri vizi tradizionali né i loro rimedi. ([[Tito Livio]])
*Non si può avere una [[civiltà]] durevole senza una buona quantità di amabili vizi. ([[Aldous Huxley]])
36 099

contributi