Apri il menu principale

Modifiche

136 byte rimossi ,  1 anno fa
rimuovo
*Il senso della propria sicurezza nasce più sovente dall'[[abitudine]] che da una precisa convinzione; ecco perché sussiste dopo le che le condizioni si sono talmente modificate, che ci sarebbe ragione di intrepretarle come un motivo di allarme. ([[George Eliot]])
*L'andamento dei reati, in effetti, rileva un declino che, peraltro, era cominciato a metà del 2007. Tuttavia, nel corso degli ultimi anni, si è sviluppato senza variazioni tali da giustificare mutamenti di umore tanto violenti. [...] Non sono i fatti ad aver cambiato le opinioni. Al contrario: le opinioni si sono separate dai fatti. [...] Ciò suggerisce che i cicli dell'insicurezza siano favoriti e scoraggiati, in qualche misura, dal circuito fra media e politica. ([[Ilvo Diamanti]])
*La [[miseria]] e le preoccupazioni generano il [[dolore]], la sicurezza, invece, e l'abbondanza la [[noia]]. ([[Arthur Schopenhauer]])
*La sicurezza del potere si fonda sull'insicurezza dei cittadini. ([[Leonardo Sciascia]])
*La sicurezza è perlopiù una superstizione. Non esiste in natura, né i cuccioli di uomo riescono a provarla. Evitare il pericolo non è più sicuro, sul lungo periodo, che esservi esposti apertamente. ([[Helen Keller]])