Differenze tra le versioni di "Verità"

270 byte aggiunti ,  2 anni fa
+1
(+1)
(+1)
*C'è invece una nuova forma di verità che ha bisogno di quella particolare forma di verità interiore che può essere data solo da una storia che abbia una sua persuasività identificante. ([[Fulvio Papi]])
*C'è un'alleanza naturale fra la verità e la [[sventura]], perché l'una e l'altra sono supplicanti muti, eternamente condannati a restare senza voce davanti a noi. ([[Simone Weil]])
*Certamente il vero non è bello. Nondimeno anche il vero può spesse volte porgere qualche diletto: e se nelle cose umane il bello è da preporre al vero, questo, dove manchi il bello, è da preferire ad ogni altra cosa. ([[Giacomo Leopardi]], ''[[Operette morali]]'')
*Che cos'è la verità? Un segreto che il morente porta con sé. ([[Søren Kierkegaard]])
*Che cosa vieta di dire la verità ridendo? ([[Quinto Orazio Flacco]])