Differenze tra le versioni di "Verità"

361 byte aggiunti ,  2 anni fa
+1
(Paola Gassman, fix)
(+1)
*Nessun paese può sopprimere la verità e vivere bene. ([[Ezra Pound]])
*Niente educa il [[carattere]] quanto l'abitudine costante di dire il vero. ([[Ruggiero Bonghi]])
*Niuna verità nuova [...] fu mai potuta [...] introdurre e stabilire nel mondo subitamente; ma solo in corso di tempo, mediante la consuetudine e l'esempio: assuefacendosi gli uomini al credere come ad ogni altra cosa; anzi credendo generalmente per assuefazione, non per certezza di prove concepita nell'animo. ([[Giacomo Leopardi]], ''[[Operette morali]]'')
*Noi abbiamo, come unica pietra di paragone della verità e della ragione, sempre e solamente le opinioni e le usanze del paese in cui viviamo... chiamiamo barbarie tutto ciò che non rientra nei nostri costumi abituali. ([[Michel de Montaigne]])
*Non arriveremo mai a fare la cosa "verità", ma lo scopo della ricerca della sua affermazione permette di avvicinarsi ad essa, il che è già bello di per sé. ([[Massimo Cacciari]])