Differenze tra le versioni di "In questo angolo di mondo"

m
m (wlink, forma)
*'''Suzu''': Ciao Mizuhara: se non consegni il tuo disegno non potrai tornare a casa.<br />'''Tetsu''': Non mi va, [...] e poi non riesco a disegnare il mare: lo odio. Urano, dammi la tua mano. {{NDR|Passa una matita a Suzu}} Prendi. [...] È di mio fratello. {{NDR|Osserva le [[Onda|onde]] del mare}} Guarda quanti, oggi i conigli non fanno che saltare. Mi ricorda il giorno che quella nave si è capovolta: il mare era così. Coraggio, disegnalo pure questo mare così noioso. <br />'''Suzu''': Senti Mizuhara: cosa significa quello che hai detto prima?<br />'''Tetsu''': Eh? Ah, le onde bianche: sembrano conigli che saltano.<br />'''Suzu''': Ho avuto un'idea: lo vuoi mio fratello maggiore?<br />'''Tetsu''': No, a scuola tutti dicono che quando arriva il maggiore degli Urano bisogna scappare di corsa, anche se per me è sempre meglio lui di quell'idiota che si è arruolato in marina e poi è affogato.<br />'''Suzu''' {{NDR|ha disegnato il paesaggio marino con dei conigli bianchi che saltano sull'acqua}}: Hai ragione, sembrano proprio conigli bianchi. <!-- 10:08 -->
*'''Chizuko''': Andrai lontano? Te ne andrai molto lontano da qui per sposarti.<br />'''Suzu''': A chi dici, a me?<br />'''Chizuko''': Tu, Sumi, resterai vicino.<br />'''Ito''': Si dice che chi tiene le [[Bacchette per il cibo|bacchette]] con la mano distante dal cibo andrà in sposa lontano.<br />'''Chizuko''': Nonna, tu invece da dove sei venuta?<br />'''Ito''': Be', io venivo da Furue.<br />'''Sumi''': Ma Furue è un villaggio proprio qui accanto a Kusatsu; le donne che finiscono in Manciuria, per esempio, avranno usato delle tenaglie.<br />'''Suzu''': Disse Sumi Urano mentre cambiava la presa delle mani sulle bacchette...<br />'''Sumi''': Sposarmi vicino a casa non è molto emozionante.<br />'''Marina''':<ref>La zia di Suzu.</ref> Suzu, devi tornare subito a casa, mi hanno appena telefonato: un ragazzo che abita a Kure è venuto fino al nostro villaggio per chiederti in sposa. Ne ha fatta, di strada... <!-- 12:28 -->
*'''Ito''': Se ti sposerai immagino che la cerimonia si terrà laggiù a Kure, vero? {{NDR|Suzu annuisce}} Quella sera tuo marito ti domanderà: "Mia adorata sposa, hai portato con te un ombrello?" E tu risponderai: "Sì, certo, ne ho portato uno nuovo di zecca." E quando ti domanderà: "Posso aprirlo?" tu risponderai "Prego, fa' pure.". Tutto chiaro?<br />'''Suzu''': Ma perché?<br />'''Ito''': Perché devi fare così. <!-- 13:45 -->
*'''Suzu''': Mizuhara! Non ci vediamo da tempo.<br />'''Tetsu''': Sbrigati ad andare a casa, tua madre era così stupita che ha diffuso per quasi tutto il quartiere la notizia delle tue nozze.<br />'''Suzu''': Che peccato, pensavo che fossi tu il pretendente.<br />'''Tetsu''': Niente affatto!! Sono tornato soltanto per il settimo anniversario della morte del mio fratello maggiore. Quindi ancora non sai di chi si tratta?<br />'''Suzu''': Non ne ho idea. Magari è possibile che mi abbia confusa con Sumi, lei è decisamente più carina di me.<br />'''Tetsu''': No, per me la più carina sei tu. <!-- 14:25 -->
*'''Juro''': Signora Kobayashi, la ringrazio per quanto farà oggi per noi.<br />'''Signora Kobayashi''': E per fortuna è anche una gran bella giornata.<br />'''Suzu''': È un onore per me diventare sua nuora; mi perdoni se le offro la mia dedizione come figlia.<br >'''Signora Kobayashi''': Io sono Kobayashi, la zia di Shusaku, e sarò la sensale per il vostro matrimonio.<br />'''Juro''': Non ricorda il nome della famiglia a cui andrà in sposa?<br />'''Kiseno''': È sempre così distratta, mi fa preoccupare. <!-- 17:20 -->