Differenze tra le versioni di "Pene"

291 byte aggiunti ,  3 anni fa
+1
(sposto)
(+1)
*Mi piace il Cazzo. Mi piace il Cazzo. Mi piace il Cazzo. Mi piace il Cazzo. Il Cazzo, a differenza della Vulva, è un'idea di emancipazione, di liberazione dai legami comunitari, nell'eterno progetto di un'umanità liberata, nel segno del Logos universale. Un'idea che si coniuga con la deterritorializzazione, col superamento dei confini, con l'universalismo. Il Cazzo punta all'emancipazione dell'individuo dai lacci sociali, territoriali, linguistici, tradizionali. La sua azione pratico-politica è alimentata da una pulsione all'esplorazione del possibile. Il Cazzo è transumanesimo, è la cultura che sovverte la natura, la domina, la prende per il culo, glielo mette in culo, la porta al paradosso, al contro-natura. Del contro-natura costituiscono altissime manifestazioni il controintuitivo, la paradossalità dell'arte contemporanea, l'impeto della scienza e della tecnica che contraddicono il senso comune e umiliano la logica dell'"è sempre stato così". Viva il Cazzo! ([[Valentina Nappi]])
*– Mia nonna lo diceva sempre: "Un pene eretto non ha coscienza".<br />– Perché, quelli a riposo sono etici? (''[[Desperate Housewives (prima stagione)|Desperate Housewives]]'')
*– Non potete parlare di certe cose!<br>– Noi ci raccontiamo tutto.<br>– Dimensioni, forma nonché orientamento a destra o sinistra.<br>– Lunghezza, somiglianza a un personaggio storico... [...] circonferenza... (''[[How I Met Your Mother (sesta stagione)|How I Met Your Mother]]'')
*''Oh! Caro Cazzo duro, | Siben, che ti stà al scuro, | Ti è el corpo più glorioso | Del Mondo universal.'' ([[Giorgio Baffo]])
*''Ohimè, mio cazzo, ajutami, ch'io moro | e trova ben la foia in matrice: | in fin, un cazzo picciol si disdice, | se in potta osservar vuole il decoro.'' ([[Pietro Aretino]])