Differenze tra le versioni di "Massimiliano Parente"

(eccessivo citare un commento così)
*La [[pornografia]] si regge su una serie di suggestioni simboliche, e dura finché si riesce a pensarle come se fossero delle verità. L'arte talvolta può rappresentare la verità, mentre la verità è solo la verità, spesso la negazione della pornografia e perfino dell'arte. Se la gente pensasse alla verità dell'esistenza non riuscirebbe a vedere la pornografia, né a fare arte, e tantomeno sesso, perché vedrebbe solo il disgusto dei corpi.<ref>Da un'[http://www.dagospia.com/rubrica-2/media_e_tv/chiacchiere-sesso-folli-pi-grande-artista-mondo-dopo-adolf-86584.htm intervista] di Alberto Dandolo, ''Dagospia.com'', 15 ottobre 2014.</ref>
*La vita al limite sarebbe accettabile se morissimo insieme alle persone che amiamo, di colpo, senza accorgercene.<ref>Da un [https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=1228689140488371&id=100000418907793 post] sul profilo ufficiale ''Facebook.com'' del 1 luglio 2016.</ref>
*Manca un’identità nazionale, come può esservene una letteraria internazionale? Manca soprattutto una critica vera, asservita non al mercato ma al proprio nulla ombelicale, postmoderno, postmortem, alle proprie carriere, non in grado di distinguere più nulla.<ref>Da ''Scrittorini in carriera, critici di merda e editori paurosi'', ''il Giornale.it'', 7 novembre 2009.</ref>
*Ma anche tutti questi filosofi e poeti e letterati del passato e del presente che parlano della [[Natura]] personificandola: come mettersi a parlare di una sedia credendo che gli atomi che la compongono abbiano una qualche consapevolezza della loro sedietà.<ref>Da un [https://www.facebook.com/contronatura/posts/1650959884927959 post] sul profilo ufficiale ''Facebook.com'', 24 luglio 2017.</ref>
*Mentre la teoria dell'evoluzione prese piede velocemente, quella genetica faticò a imporsi, e anche a essere compresa. Addirittura i primi genetisti la usarono paradossalmente contro l'evoluzione, sentendosene, chissà perché, più rassicurati, e non comprendendo quanto le due teorie fossero complementari. Nonostante i numerosi tentativi di smontarla, è proprio la genetica a aver fornito le prove inconfutabili dell'evoluzione. Dentro i nostri geni, infatti, in quell'alfabeto scritto con quattro elementi, Adenina, Timina, Citosina e Guanina, è impresso il più immane libro della Storia, una storia vecchia quattro miliardi di anni. Cosa singolare: l'Adenina è sempre appaiata alla Timina, la Citosina sempre alla Guanina, per cui il codice della vita è sostanzialmente binario, come il linguaggio in cui sono scritti i programmi del computer.<ref>Da ''[http://www.ilgiornale.it/news/spettacoli/cos-nostro-dna-ci-ha-resi-migliori-errore-errore-1288325.html Così il nostro Dna ci ha resi migliori. Errore dopo errore]'', ''il Giornale.it'', 23 luglio 2016.</ref>
198

contributi