Differenze tra le versioni di "Giorgio Pallavicino Trivulzio"

Citazioni su: da Montanelli (scarso cervello politico)
(formattazione: separazione tra note e fonti)
(Citazioni su: da Montanelli (scarso cervello politico))
===''Spilbergo<ref>Italianizzazione di Spielberg, nome della fortezza in cui furono imprigionati vari patrioti italiani.</ref> e Gradisca''===
Volgeva l'anno 1820. L'Austria, di que' giorni, erasi già resa insopportabile ai Lombardo-Veneti colla sua pedantesca e insipiente amministrazione; ma non avea per anco gettato via quella maschera onde seppe coprire per tanti anni il suo laido costume. La meretrice conservava una reliquia di pudore. Però, al tempo di cui ragioniamo, tu non vedevi nel Lombardo-Veneto quel mostruoso accozzamento di atti arbitrari e feroci che doveano costituire, più tardi, tutto il governo austriaco. Non parlavasi allora di città poste in stato di assedio, di sequestri, di confische, di forca. Si voleva il sonno, ma non la morte dell'infelice contrada. Per la qual cosa i Lombardo-Veneti, poveri iloti<ref>Nel sistema sociale di Sparta, gli iloti costituivano quella parte della popolazione che viveva in stato di schiavitù.</ref>, erano manomessi dai loro tiranni, ma non ancora svaligiati e assassinati da quelli. Anche l'Austria ha PROGREDITO – e noi vediamo in qual modo.
 
==Citazioni su Giorgio Pallavicino Trivulzio==
*Il primo a trarne le conclusioni {{NDR|dalle tesi favorevoli alla monarchia piemontese esposte nel libro di [[Vincenzo Gioberti|Gioberti]] ''Del rinnovamento civile d'Italia''}} fu Pallavicino, l'ex prigioniero dello Spielberg, da un pezzo rifugiato a Torino. Di scarso cervello politico, impetuoso fino alla leggerezza, teatrale e un po' troppo portato a ostentare i suoi titoli di "martire", aveva fino allora militato sotto bandiera rivoluzionaria. ([[Indro Montanelli]])
 
==Note==
25 556

contributi