Differenze tra le versioni di "Benazir Bhutto"

1 029 byte aggiunti ,  2 anni fa
 
*Io credevo nella giustizia. Credevo nelle leggi e nei codici dell'etica, nelle testimonianze giurate e nel processo giudiziario. Ma di tutto questo non c'era traccia nella tragica farsa del processo contro mio padre. (p. 155)
 
*[[Gamal Abd el-Nasser|Nasser]] mi era sembrato un colosso che prometteva la costruzione di un nuovo mondo egualitario sulle ceneri e le macerie del passato. (p. 272)
 
*Non avevo avuto nessuna simpatia per [[Anwar al-Sadat|Sadat]], che si era rivoltato contro il suo mentore e ne aveva rovesciato la politica quando aveva assunto la presidenza dell'Egitto nel 1970. Ma quando lessi la notizia della sua morte, mi sentii inaspettatamente commossa. Anche se mio padre aveva criticato duramente la pace separata conclusa da Sadat con Israele, il presidente egiziano aveva chiesto clemenza per lui. Inoltre aveva dato rifugio allo [[Mohammad Reza Pahlavi|scià di Persia]] e alla sua famiglia, sfidando una crescente impopolarità. E quando lo scià era morto di cancro, Sadat aveva disposto per lui un solenne funerale, dimostrando una generosità di spirito molto rara nel mondo della ''realpolitik''. Non aveva mai permesso che le divergenze politiche e le controversie gli impedissero di fare ciò che riteneva giusto. (p. 272)
 
==Citazioni su Benazir Bhutto==
16 944

contributi