Differenze tra le versioni di "Destra e sinistra"

+1
(+3)
(+1)
*Destra e sinistra? Roba vecchia. Oggi la differenza è tra i POCHI potenti che comandano e guadagnano (lobby, multinazionali, banchieri, finanza) e i MOLTI a cui questa Europa di folli ha rubato lavoro e futuro. ([[Matteo Salvini]])
*È possibile che in futuro la vera divisione sarà non tra destra e sinistra, ma tra due specie di destra: tra coloro la cui bussola è il disprezzo della gente di sinistra, che odiano i liberali più di quanto amino la [[libertà]], e coloro che amano la libertà più di quanto temano i liberali; tra [[Nazionalismo|nazionalisti]] e [[Patriottismo|patrioti]]; tra chi crede che il destino dell'[[Stati Uniti d'America|America]] sia governare il mondo e chi non ci crede; tra coloro che sono favorevoli allo «sviluppo» e coloro che desiderano proteggere e conservare la terra: tirando le somme, tra chi non mette in questione il [[Progresso]] e chi invece lo fa. ([[John Lukacs]])
*[[Elezione|Elezioni]]: Il sonno è di destra, il sogno è di sinistra... Votare per una lucida insonnia. ([[Gesualdo Bufalino]])
*Io raffiguro la politica italiana [...] con due rubinetti: uno a destra e uno a sinistra. Quello a sinistra gocciola e non c'è stop che tenga perché un giorno va via [[Giuseppe Civati|Civati]], un giorno va via [[Sergio Cofferati|Cofferati]], un gocciolio continuo. [...] Da un'altra parte ce un altro rubinetto. Quello determinato dagli amici di [[Nuovo Centro Destra|NCD]] che hanno fatto dei ritorni indietro come [[Gaetano Quagliariello|Quagliarello]], come [[Carlo Giovanardi|Giovanardi]]. Un rubinetto di qua, un rubinetto di là... trovare un idraulico in questo paese non è facile. Specialmente di domenica. ([[Denis Verdini]])
*La destra è sempre fattuale, la sinistra sempre ideale, un ideale che spetta sempre agli altri rispettare e applicare. ([[Aldo Busi]])