Differenze tra le versioni di "Marzo"

9 byte rimossi ,  3 anni fa
m
cambio immagine
m
m (cambio immagine)
{{voce tematica}}
[[Immagine:LesJoachim Trèsvon RichesSandrart Heures- duDer ducMonat de Berry marsMärz.jpg|thumb|rightupright=1.4|Les''Marzo'' Très(J. Richesvon Heures du duc de BerrySandrart, Marzo1642)]]
{{indicedx}}
Citazioni sul mese di '''marzo'''.
*''Che torbida notte di marzo! | Ma che mattinata tranquilla! | che cielo pulito! Che sfarzo | di perle! Ogni stelo, una stilla | che ride: sorriso che brilla | su lunghe parole''. ([[Giovanni Pascoli]])
*''I giardini di marzo si vestono di nuovi colori | e le giovani donne in quei mesi vivono nuovi amori.'' ([[Lucio Battisti]])
*''Marzo: nu poco chiove | e n'ato ppoco stracqua: | torna a chiovere, schiove, | ride 'o sole cu ll'acqua, | Momo nu cielo celeste, | mo n'aria cupa e nera: | mo d' 'o vierno 'e tempeste, | mo n'aria 'e primmavera.'' ([[Salvatore Di Giacomo]])
*''Mentre che dietro pensieri malvagi | corre la gente con gran bramosia, | Marzo sghignazzando tra i nubifragi | schiude ai fiori di nascosto la via.'' ([[Théophile Gautier]])
*''Quale una incinta, su cui scende languida | languida l'ombra del sopore e l'occupa, | disciolta giace e palpita su 'l talamo, | sospiri al labbro e rotti accenti vengono | e súbiti rossor la faccia corrono ||'' [...] ''Chinatevi al lavoro, o validi omeri; | schiudetevi agli amori, o cuori giovani; | impennatevi a sogni, ali dell'anime; | irrompete alla guerra, o desii torbidi: | ciò che fu torna e tornerà nei secoli''. ([[Giosuè Carducci]])
{{Mesi dell'anno}}
 
[[Categoria:Mesi dell'anno| 03]]