Differenze tra le versioni di "Grande balzo in avanti"

altra citazione di Paul Johnson
(tolgo stub)
(altra citazione di Paul Johnson)
 
*Il «grande balzo» era forse l'espressione più pura della cronica impazienza di Mao, della sua convinzione della superiorità della mente, e della sua fiducia nel fatto che, ammesso che lo si volesse, l'età dei miracoli non era finita. ([[Paul Johnson]])
 
*In Cina il movimento del «grande balzo» subì una brusca interruzione il 23 luglio 1959, quando Mao fece calare il sipario dicendo seccamente: «La confusione che si è creata è stata notevole, e io me ne assumo la responsabilità». Ma le conseguenze del dramma furono impressionanti. [...]. Ancora oggi è difficile dire dal di fuori cosa accadde dell'agricoltura cinese durante quei terribili anni. L'industria dell'acciaio fu rovinata, e dovette essere completamente ricostruita. L'agricoltura fu riorganizzata in cooperative, e le comuni si ridussero a 2.000 famiglie. Ma i raccolti e il bestiame erano perduti per sempre. La gente moriva di fame. Nessuno sa quanti milioni di persone morirono in conseguenza del balzo, poiché non abbiamo a disposizione le cifre reali. ([[Paul Johnson]])
 
*Tutt'intorno a me gli altoparlanti trasmettevano a tutto volume musica esaltante, e c'erano striscioni, manifesti ed enormi scritte sui muri con slogan che proclamavano: «Viva il Grande Balzo in Avanti!» e «Tutti a produrre acciaio!» Anche se non capivo bene perché, sapevo che il presidente Mao aveva ordinato alla nazione di produrre una gran quantità di acciaio. ([[Jung Chang]])
17 828

contributi