Differenze tra le versioni di "Figlio"

800 byte aggiunti ,  2 anni fa
nessun oggetto della modifica
(Nilde Iotti)
*I figli vogliono due cose soprattutto. Vogliono sapere che la vita è una cosa buona, e questo credo che glielo stiamo testimoniando. ([[Costanza Miriano]])
*I figliuoli [...] imparano sempre assai più cose di quelle insegnate; e sono i figliuoli a conoscere i genitori, non il contrario. ([[Riccardo Bacchelli]])
*Il picco endorfinico provato alla nascita di tuo figlio svanirà, ma le tracce rimangono dentro per sempre come impronte digitali, traccia indelebile della realtà dell'amore e del suo splendore quotidiano. Hai reso la tua preghiera. Hai promesso di servire un mondo nuovo e hai gettato le basi di una fede terrena. Hai scelto la spada, lo scudo e il punto in cui cadrai. Accada quel che accada domani, queste cose, queste persone, rimarranno con te per sempre. Il potere della scelta, di una vita, di un amore, di una casa, sarà a tua disposizione per ritrovare il filo della tua storia ingarbugliata. E, soprattutto, ti sarà indispensabile quando vacillerai, quando sarai confuso, una nuova bussola incastonata nel cuore. ([[Bruce Springsteen]], ''[[Born to Run (autobiografia)|Born to Run]]'')
*– Il primo essere che mi appartenga completamente.<br />– Oh, quante storie! L'ho fatta io, no? (''[[Via col vento]]'')
*– Io non ho figli. Ma forse è meglio non averne avuti, che vederne uno morire.<br />– No. Vale comunque la pena. (''[[Fuori controllo]]'')