Differenze tra le versioni di "Ludwig Wittgenstein"

nessun oggetto della modifica
(→‎Citazioni su Ludwig Wittgenstein: Massimo Piattelli Palmarini)
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
==Citazioni su Ludwig Wittgenstein==
*Irrequieto come gli uccelli di passo, schivo, sempre teso verso l'essenziale, sempre tormentato da un suo intimo eccesso di sensibilità, insofferente verso gli altri, ma ancor più verso se stesso, era già una leggenda quando si spense a sessantadue anni appena compiuti a Cambridge, il 29 aprile 1951. Ludwig Josef Johann Wittgenstein è stato il filosofo dei filosofi, così come vi sono i medici dei medici e i giudici dei giudici. ([[Massimo Piattelli Palmarini]])
*L’opera di Wittgenstein è una molteplice testimonianza della circostanza che nozioni quali «essenza», «realtà prima», di cui ha parlato tutta la tradizione metafisica, esprimono soltanto il nostro profondo bisogno di una convenzione. ([[Aldo Gargani]])
*Una certa aria di misticismo l'avevo già sentita nel suo libro, ma sono rimasto sconcertato nello scoprire che è diventato un [[mistico]], nel senso pieno del termine. Legge autori come [[Kierkegaard]] e [[Angelus Silesius]] e sta valutando seriamente l'idea di farsi monaco. ([[Bertrand Russell]])
 
198

contributi