Differenze tra le versioni di "Canto"

222 byte aggiunti ,  2 anni fa
+1
(+1)
(+1)
*''Mio miele, ti dono corone di [[Fiore|fiori]] e questo canto; il canto è per te, le corone per il tuo genio, o Crizia...'' ([[Apuleio]])
*Questo me­stiere ha senso solo se fai diventare la tua mu­sica adulta quanto la vita ha obbligato te a di­ventarlo. ([[Ron]])
*''Se potessi cantare davvero | canterei veramente per tutti, | canterei le gioie ed i lutti | e il mio canto sarebbe sincero. | Ma se canto così io non piaccio, | devo fare per forza il pagliaccio.'' ([[Giorgio Gaber]])
*''Se quel che non ardisco | Cantar, nel cor, come in secreta istoria, | Qual vera dea v'adoro e riverisco''. ([[Angelo di Costanzo]])