Differenze tra le versioni di "Risata"

338 byte aggiunti ,  3 anni fa
+quote, dal Cortegiano II XLV
(aggiunta Panelli)
(+quote, dal Cortegiano II XLV)
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
*A chi gli chiedeva perché valeva ancora la pena di ridere anche in mezzo ai guai, Ughetto rispondeva: "In fondo, il cielo continua ad essere azzurro, anche quando piove, dovete guardare attraverso le nuvole, come faccio io!". (''[[Sette punti neri]]'')
*A volte penso che: nel momento in cui uno ride, quello sia veramente un momento in cui si aprono le porte della percezione e l'Eternità entra in noi. ([[Jovanotti]])
*Che cosa sia questo riso, e dove stia, ed in che modo talor occupi le vene, gli occhi, la bocca e i fianchi, che par che ci voglia far scoppiare, tanto che, per forza che vi mettiamo, non è possibile tenerlo, lasciarò disputare a Democrito; il quale, se forse ancora lo promettesse, non lo saprebbe dire. ([[Baldassarre Castiglione]])
*Chi ha il coraggio di ridere è padrone del mondo. ([[Giacomo Leopardi]])
*Dobbiamo ridere prima di essere felici, per tema di morire senza avere riso. ([[Jean de La Bruyère]])
Utente anonimo