Differenze tra le versioni di "James Stewart"

m
sistemo
(→‎Film: +1)
m (sistemo)
 
*Mi resi conto che dovevo darmi una mossa, che non potevo continuare a esitare e balbettare – oltretutto a volte esageravo... ho rivisto un mio vecchio film, ''"Nata per danzare"'', e a momenti vomitavo... dovevo... dovevo diventare più duro.<ref name=Bogdanovich/>
*Non ricordava il titolo ma quella cosa minuscola – non sarà durata neanche un minuto – quella se l'era ricordata per tutti quegli anni... Ecco ''è quella'' la cosa, la cosa grande del cinema... Che quando hai imparato il mestiere, e se sei bravo e Dio ti aiuta e hai la fortuna di avere una personalità che buca lo schermo, ecco: allora quello che fai è... è dare alla gente dei piccoli... dei piccoli, minuscoli frammenti di tempo... che non scorderanno mai più.<ref name=Bogdanovich/>
*Non so, questa cosa della [[televisione|tv]] non mi convince: gente che recita tutto il tempo, ti rendi conto? Girano un bottone, e tac, c'è qualcuno che recita per loro. Mah. Farà bene, alla gente, tutto questo [[recitazione|recitare]]?<ref name=Bogdanovich/>
*Una star è una persona alla quale ti puoi affezionare.<ref name=Bogdanovich/>
 
*Jimmy ha fatto con un tocco di enfasi la stessa cosa che [[Marlon Brando|Brando]] ha fatto con un tocco di ritrosia. ([[George Stevens]])
*Penso che riuscisse a entrare in contatto con la sua rabbia più di ogni altro attore della sua generazione. ([[Clint Eastwood]])
*Stewart è il perfetto eroe hitchcockiano, perché è l'Uomo Qualunque messo in situazioni bizzarre. ([[Alfred Hitchcock]])
*Stewart può recitare qualsiasi scena, e sempre aderendo al personaggio. [...] È sempre Stewart, mai il nome del personaggio che sta interpretando. ([[Alfred Hitchcock]])
 
===[[Peter Bogdanovich]]===
*Anche solo la straziante sequenza finale di ''"[[La donna che visse due volte]]"'' basterebbe a renderlo immortale.
*Semplicemente non esiste in tutta la storia del cinema un'interpretazione dell'angoscia per la perdita dell'amore più memorabile di quella che diede Jimmy in ''"La donna che visse due volte"'' di [[Alfred Hitchcock]].
*Una sera uscivamo da un ristorante, e gli si avvicinarono un uomo e sua moglie. "Senta, per lei non significherà niente" gli disse l'uomo "ma volevo solo dirle che ho visto i suoi film molte volte, e che lei mi è sempre piaciuto moltissimo". E Stewart, trattenendo nella sua la mano dell'uomo, gli disse con affetto e convinzione: "Anzi, per me significa tutto".
 
===[[Frank Capra]]===
*Aveva alcune delle qualità di [[Gary Cooper]]. Quella indefinibile integrità personale, è durissima far sembrare cattivo Jimmy Stewart.
*Quando interpreta ruoli di duro non recita se stesso. Fondamentalmente, Jimmy è un idealista.
*Quando dovevamo girare ''"Mister Smith va a Washington"'', la scelta era fra [[Gary Cooper]] e Jimmy Stewart. Jim era più giovane e io sapevo che avrebbe fatto un Mister Smith fantastico. Aveva l'aria del ragazzo di campagna, Jimmy, dell'idealista. Il personaggio era molto vicino a lui. Non c'è dubbio, quel film ha dato l'impronta alla sua immagine, al vero Jimmy Stewart.
 
===[[Henry Fonda]]===
*Era un tipo talmente divertente, a starci insieme. Che risate ci facevamo!
*Jimmy era così. Il suo personaggio, il modo di parlare, tutto. Era così lui.
*Sai gli è capitato di fare l'attore. Gli offrirono un ruolo e lui accettò, così, per gioco. Finita quella, stava per tornare a casa, ma gli è capitata un'altra offerta, e ha accettato. Finita anche quella scrittura, stava facendo i bagali per tornare a casa sul serio, ma hanno continuato a capitargli delle occasioni. Fino a quando, dai e dai, ha cominciato a rendersi conto che stava diventando bravo a recitare. E bravo lo era eccome. Senza studi, senza preparazione. Io recitavo da dieci anni e quando lo vidi nel 1934 mi dissi: questo disgraziato! Questo gran figlio di buona donna! Che diritto ha di essere così bravo?
 
===[[Cary Grant]]===
*{{NDR|Da una scena di "Scandalo a Filadelfia"}} Abbiamo fatto una scena insieme in cui lui era ubriaco... bè, sono rimasto affascinato, mentre lo guardavo – nel film si vede benissimo. Era talmente bravo!
*Jimmy aveva l'abilità di parlare con naturalezza. Sapeva che nella vita reale, le persone quando conversano spesso si interrompono a vicenda, e che non è sempre facilissimo formulare un pensiero. Ai tecnici del suono è occorso un po' di tempo per abituarsi, ma ha avuto un impatto enorme. Poi, anni dopo, arriva [[Marlon Brando|Marlon]] e rifà la stessa cosa.
*Sul cinema Jimmy Stewart ebbe lo stesso effetto di [[Marlon Brando]] anni dopo.
===[[Alfred Hitchcock]]===
*Stewart è il perfetto eroe hitchcockiano, perché è l'Uomo Qualunque messo in situazioni bizzarre.
*Stewart può recitare qualsiasi scena, e sempre aderendo al personaggio. [...] È sempre Stewart, mai il nome del personaggio che sta interpretando.
 
==Note==