Differenze tra le versioni di "Hafizullah Amin"

m
nessun oggetto della modifica
(Creata pagina con "thumb|Hafizullah Amin '''Hafizullah Amin''' (1929 – 1979), politico afghano. ==Citazioni di Hafizullah Amin== *Il compagno Stalin ci mostr...")
 
m
 
==Citazioni di Hafizullah Amin==
{{cronologico}}
*Il compagno [[Stalin]] ci mostrò come costruire il socialismo in un paese arretrato: all'inizio è doloroso, ma poi tutto finisce bene. (da una dichiarazione fatta nell'aprile 1978)
:''Comrade Stalin showed us how to build socialism in a backward country: it's painful to begin with, but afterwards everything turns out just fine.''
==Citazioni su Hafizullah Amin==
*Amin assunse la presidenza, ed è ricordato forse come il più crudele presidente afgano della storia, a capo di uno spaventoso regime, sostenuto dai sovietici, in cui l'arresto e la tortura erano all'ordine del giorno. Cercò di sbarazzarsi di chiunque – intellettuali, insegnanti e leader religiosi – si opponesse al governo o osasse criticarlo. ([[Fawzia Koofi]])
*Avevo notato da tempo che Amin ha la tendenza a concentrare potere nelle sue mani, ma non attribuivo particolare importanza a questo. Recentemente, però, questa tendenza è diventata pericolosa. ([[Nur Mohammad Taraki]])
*Dichiaro che Hafizullah Amin, quel nemico traditore di Dio e dell'onestà, il furfante che ha combattuto ferocemente in nome di Dio, dell'Islam, dell'umanità e della nazionalità contro il Khalq e i khalchisti, quel nemico della patria e antinazionale che fece a pezzi l'Esercito di Liberazione Nazionale dell'Afghanistan nell'interesse di nemici locali e stranieri, mandò nel modo più tragico i nostri migliori soldati, cadetti ed ufficiali eroici, la nostra gioventù, i nostri connazionali onorevoli e laboriosi nelle prigioni e al massacro. Hafizullah Amin, l'agente della Cia e la spia intrigante dell'imperialismo americano, quel traditore dell'unità del Partito e del Governo, delle forze armate e della [[Rivoluzione di Saur]] emancipatrice, quell'assassino storico e furfante che non ebbe pietà nemmeno per il defunto [[Nur Mohammad Taraki]], il nostro amato leader e nobile fondatore del nostro partito, il primo segretario generale del comitato centrale del Pdpa e il primo presidente del consiglio rivoluzionario e primo ministro della [[Repubblica Democratica dell'Afghanistan|Rda]], il cui grande nome durerà in eterno, non ebbe pietà neppure della sua malata ma nobile, coraggiosa moglie e della sua onorevole famiglia. ([[Babrak Karmal]])
*Siamo come carne e unghia, e carne e unghia non possono essere separati l'una dall'altra. ([[Nur Mohammad Taraki]])
 
==Note==
<references />