Differenze tra le versioni di "Nur Mohammad Taraki"

m
minuzie
m (minuzie)
*Nel breve arco di sette mesi, il Governo della [[Repubblica Democratica dell'Afghanistan]] ha avviato la realizzazione di vasti e fondamentali cambiamenti negli ambiti politici, economici, ideologici, culturali, scientifici, tecnologici e sociali allo scopo di migliorare la vita del popolo e le condizioni per il suo sviluppo spirituale. (da un discorso nel 5 dicembre 1978 durante un soggiorno nell'Unione Sovietica)
:''In the brief span of seven months, the Government of the Democratic Republic of Afghanistan has set out to effect vast and fundamental changes in the political, economic, ideological, cultural, scientific, technological and social spheres in order to improve the people's life and the conditions for their spiritual development.''<ref name=5dicembre1978/>
*L'operoso e valoroso popolo dell'Afghanistan, che sostenne pienamente la grande [[Rivoluzione di Saur|Rivoluzione di aprile]], saluta con profondo compiacimento ogni misura adottata dal suo partito, governo e stato in quanto misure che esprimono le aspettative e le aspirazioni del popolo. Tuttavia, un'insignificante minoranza che viene incitata dall'imperialismo e dalla reazione internazionale, regionale e interna – ed è per sua stessa natura antinazionale e antirivoluzionaria e i cui interessi meramente personali ed egoistici sono messi a rischio dalle misure che il nostro stato popolare sta mettendo in atto – ha avviato una campagna di propaganda ostile; continua a tessere intrighi, cova ignobili complotti, prepara piani insidiosi e ricorre ad altri stratagemmi controrivoluzionari contro la rivoluzione, il Partito, il Governo e lo Stato nel suo insieme, contro i lavoratori del nostro paese. (da un discorso nel 5 dicembre 1978 durante un soggiorno nell'Unione Sovietica)
:''The industrious and valiant people of Afghanistan, who fully backed the great April Revolution, greet with deep satisfaction every measure adopted by their party, government and state as measures expressing the people's expectations and aspirations. However, an insignificant minority which is stimulated by imperialism and international, regional and domestic reaction and is anti-national and anti-revolutionary by nature, whose purely personal and selfish interests are jeopardised by the measures our people's state is carrying out, has begun a hostile propaganda campaign; it carries on intrigues, hatches dirty conspiracies, lays insidious plans and resorts to other counter-revolutionary devices against the Revolution, the Party, the Government and the State as a whole, against the working people of our country.''<ref name=5dicembre1978/>
*I diritti del popolo palestinese in lotta, compreso il diritto di costituire uno stato indipendente nazionale, debbono essere garantiti. Questo problema non può essere risolto attraverso trattative senza la partecipazione dell'Organizzazione per la Liberazione della Palestina, perché il destino del popolo della Palestina è il cuore della questione. (da un discorso nel 5 dicembre 1978 durante un soggiorno nell'Unione Sovietica)
*I contadini sono gente simpatica. Non nutrono rancore nei loro cuori. L'unico difetto che hanno è che sono analfabeti. (da una dichiarazione nel 13 marzo 1979)
:''Peasants are a nice lot. They don't nourish ill-feelings in their hearts. The only drawback they have is that they are illiterate.''<ref name="beverleymale"/>
*Mi congratulo con i miei connazionali, con i valorosi soldati, con i miei fratelli Pashtun e Beluci e con i lavoratori dell'Asia, dell'Africa, dell'Europa e dell'America nel primo anniversario della rivoluzione di Saur. La Rivoluzione di Saur non è limitata ai lavoratori e ai soldati dell'Afghanistan. È la rivoluzione dei lavoratori e delle masse oppresse di tutto il mondo. Questa rivoluzione, che è stata realizzata da militari armati sotto la direzione del Partito Democratico Popolare dell'Afghanistan, è un enorme successo e una vittoria per i lavoratori di tutto il mondo. La grande Rivoluzione d'Ottobre del 1917 scosse il mondo intero. Quella rivoluzione è un punto di riferimento e d'ispirazione per la nostra rivoluzione, che ancora una volta ha incominciato a far tremare il pianeta. (da un discorso in occasione del primo anniversario della rivoluzione di Saur, 27 aprile 1979)
:''I congratulate my fellow countrymen, gallant soldiers, my Pashtoon and Baluch brothers and the workers of Asia, Africa, Europe and America on the first birthday of Saur Revolution. The Saur Revolution is not limited to the workers and soldiers of Afghanistan. It is the revolution of the workers and oppressed masses of whole world. This revolution, which was carried out by armed soldiers under the leadership of Khalq Party, is a great success and a victory for the workers all over the world. The great October Revolution of 1917 shook the whole world. That revolution is a source of guidance and inspiration for our revolution, which once again has begun to shake the planet.''<ref>{{en}} Citato in [https://www.marxist.com/36-anniversary-of-the-saur-revolution.htm ''Afghanistan's Saur Revolution: The revolution obliterated from history''], ''Marxist.com'', 28 aprile 2014.</ref>
*Avevo notato da tempo che [[Hafizullah Amin|Amin]] ha la tendenza a concentrare potere nelle sue mani, ma non attribuivo particolare importanza a questo. Recentemente, però, questa tendenza è diventata pericolosa. (da una dichiarazione del 14 settembre 1979)
 
==Citazioni su Nur Mohammad Taraki==
*Lui e [[Hafizullah Amin|Amin]] erano entrambi Khalq. Ma Taraqi era più moderato e non tollerava l' estremismo di Amin. I sovietici avevano acconsentito. L'assassinio doveva avvenire all'aeroporto di Kabul, dove non mancavano gli agenti del Kgb, sovietici e afgani. Ma Amin aveva sventato il complotto. E dopo giorni di trattative, l'ambasciatore sovietico, Puzanov, era riuscito a convincere i due nemici a incontrarsi. Se non era possibile la pace, bisognava almeno tentare una tregua. C'era invece stata una sparatoria, prima ancora che i due si potessero rivolgere la parola. ([[Bernardo Valli]])
*Taraqi era stato strangolato dagli uomini di Hafizullah Amin. Il quale sarebbe stato a sua volta fucilato dai sovietici, sostenitori di Babrak Karmal. ([[Bernardo Valli]])
==Note==