Differenze tra le versioni di "Nur Mohammad Taraki"

*Vogliamo creare una società in cui i nostri operai e i nostri agricoltori possano permettersi di comparire in abiti eleganti e godere una vita felice e di buona salute; vogliamo questo tipo di società. (da un discorso nel 1º agosto 1978)
:''We want to create a society in which our workers and farmers can afford to appear in handsome attire and enjoy a good life and health; we want this kind of society.''<ref name="1agosto1978">{{en}} Citato in [http://www.larouchepub.com/eiw/public/1978/eirv05n35-19780912/eirv05n35-19780912_061-who_are_afghanistans_new_leaders.pdf ''Who Are Afghanistan/s New Leaders?''], '' EIR News Service Inc'', 17 dicembre 1978.</ref>
*Quando il nostro partito assunse il potere politico, le classi sfruttatrici e le forze reazionarie entrarono in azione. L'unico strumento arruginito e antiquato che usano contro di noi è predicare in nome della fede e della religione contro il movimento riformatore della nostra madrepatria [...] Dovrebbero essere sradicati come un tumore maligno dal corpo d'un paziente in un intervento chirurgico. (da un discorso nel 1 agosto 1978)
:''When our party took over political power, the exploiting classes and reactionary forces went into action. The only rusty and antiquated tool that they use against us is preaching in the name of faith and religion against the progressive movement of our homeland [...] They ought to be uprooted as a cancerous tumor is from the body of a patient in a surgical operation.''<ref name="1agosto1978"/>
* [...] gli agricoltori con poca o senza terra sono stati affrancati dai debiti che avevano contratto con i latifondisti e gli usurai. Avete intensificato la lotta di classe in Afghanistan. La lotta di classe che attendemmo per tanti lunghi anni sta ora crescendo d'intensità. In passato, per il nostro popolo non esisteva nulla di tangibile che risvegliasse la sua coscienza politica e farlo insorgere contro i signori feudali. (da un discorso nel 1 agosto 1978)
:''[...] farmers with little or no land have been freed of the debts they had incurred to landlords and moneylenders. You have sharpened the class struggle in Afghanistan. The class struggle which we awaited for many long years is now gaining in intensity. Previously, nothing material existed for our people to awaken their political awareness and to make them rise against the feudal lords.''<ref name="1agosto1978"/>
* Lasciatemi concludere esortandovi vivamente, compagni, ad unire i vostri studi e il vostro sapere all'azione; cercate dei compagni leali e devoti. Dovete essere un esempio di devozione politica, sociale e morale non solo nell'esercito ma in tutto il paese perché ognuno dica che i Khalq sono veramente persone onorabili e degne di fiducia di cui essere fieri. I nostri compagni hanno dato un simile esempio anche prima della rivoluzione [...] Prima della rivoluzione, chiunque voleva punire uno dei nostri compagni lo accusava di essere un Khalq, perché aveva buoni principi morali e non si lasciava corrompere. Fu sulla base di questa devozione, che è dedizione sociale e politica, che prendemmo il potere. (da un discorso nel 1 agosto 1978)
:''Let me conclude by urging you strongly, comrades, to couple your studies and knowledge with action; find good, clean and pious comrades. You should not only be an example of political, social and moral piety in the army but throughout the country so that everyone will say that the Khalqis are truly honorable and trust worthy people to be proud of. Our comrades set such an example even before the revolution [...] Before the revolution, whoever wanted to punish one of our comrades would accuse him of being a Khalqi, for he had good morals and would not take bribes. It was on the basis of this piety, that is political and social piety, that we took over power.''<ref name="1agosto1978"/>
*Il riconoscimento dell'indipendenza dell'Afghanistan da parte di un grande stato rivoluzionario, l'Unione Sovietica, che fu ispirato dall'amicizia e dalla disponibilità a dare sostegno, resterà per sempre impressa nella nostra memoria come un gesto politico estremamente importante e prezioso che ha posto le basi per l'amicizia e la cooperazione tra i nostri due paesi, due buoni vicini. (da un discorso nel 5 dicembre 1978 durante un soggiorno nell'Unione Sovietica)
:''The recognition of Afghanistan's independence by a great revolutionary state, the Soviet Union, which was inspired by friendship and readiness to give support, will for ever be engraved in our memory as an exceedingly important and valuable political act that laid the groundwork for friendship and co-operation between our two countries, two good neighbours.''<ref name="5dicembre1978">{{en}} Citato in B. Szajkowski, ''Documents in Communist Affairs'', Springer, 1981. ISBN 1349057274</ref>
11 859

contributi