Apri il menu principale

Modifiche

aggiunta +ref
 
==Citazioni di Milena Vukotic==
*A teatro, in fondo, quando hai studiato bene il testo e hai armonizzato i tempi con gli altri attori della compagnia, la cosa in un certo senso fila via liscia, "va da sé".<ref name=intervista>Dall'intervista di Giusi Saija, ''[http://medea.provincia.venezia.it/pm1/pm1milen.htm Intervista a Milena Vukotic]'', ''Medea.provincia.venezia.it''</ref>
*E' veramente un luogo comune pensare che il [[cinema]] sia più facile! A volte capita di girare per prima una delle ultime scene, o di dover interrompere per un certo tempo la stessa scena per riprenderla successivamente. E là, è una sfida, tu devi, in quell'istante, tenere insieme il personaggio, concentrarti, ed esprimere un piccolo universo.<ref name=intervista/>
 
{{Int|Da ''[http://www.repubblica.it/cultura/2014/08/17/news/milena_vukotic_io_protagonista_non_protagonista_tra_buuel_e_la_signora_fantozzi-94013980/ Milena Vukotic: "Io, protagonista non protagonista tra Buñuel e la signora Fantozzi"]''|Intervista di [[Antonio Gnoli]], ''Repubblica.it'', 17 agosto 2014.}}
*Amo la compagnia. A volte sono attratta dalla possibilità che attraverso il [[silenzio]] si possano sentire altre voci, altri suoni. Una musica parallela o alternativa.
6 850

contributi