Apri il menu principale

Modifiche

*L'[[onore]] non si può togliere, si può solo perdere.<ref name=quaderni/>
*L'uomo o dev'essere credente o deve cercare una fede, altrimenti è un uomo vuoto.<ref>Citato in Curzia Ferrari, ''Gorkij: fra la critica e il dogma'', Editori riuniti, Roma, 2002, p. 148.</ref>
*L'uomo sbaglierà direzione, cercherà il suo fine, sarà insoddisfatto finché non capirà, non avrà trovato Dio. Non si può vivere per i figli o per l'umanità. E, se Dio non c'è, non c'è motivo di vivere, bisogna perire.<ref>Citato in Duška Avrese, ''Anton Pavlovic Cechov. Il momento della rivelazione'', Ceseo-Liviana, Padova, 1973, p. 24.</ref>
*Qualsiasi [[idiozia|idiota]] può superare una crisi; è il quotidiano che ti logora.<ref name=quaderni/>
*Là dove noi non siamo, si sta bene. Nel passato noi non siamo più ed esso ci appare bellissimo.<ref name=taccuini>Dai ''Taccuini''</ref>